sabato 26 giugno 2021

ELENA SABAS, soprano

ELENA SABAS Soprano georgiana
Elena Sabas (Elene Sabashvili) entra in contatto con il mondo del Teatro e dell’Opera fin da piccola, assistendo assiduamente alle prove della madre, pianista al Teatro dell’Opera di Tbilisi.
Elena Sabas compie i suoi studi di pianoforte e di ballo classico a Tbilisi, per poi studiare architettura all’Università Val De Seine di Parigi.
La passione per il canto lirico era talmente forte che nel 2011 Elena abbandona i suoi studi a Parigi per seguire il suo sogno di diventare cantante lirica. Torna a Tbilisi e entra al Conservatorio di Stato dove partecipa a numerosi concerti e performance studentesche.
Nel 2015 si trasferisce a Milano per frequentare l’Accademia Donizetti e inizia il perfezionamento in canto lirico privatamente. Nel suo percorso formativo partecipa a diverse manifestazioni concertistiche come soprano solista ed esegue, in forma di concerto, diversi titoli di repertorio, tra quali Il Pirata di Bellini (Imogene), Il Trovatore (Leonora) e Aida (Aida) di Verdi, La Bohème (Mimì) e Manon Lescaut (Manon) di Puccini, Pagliacci di Leoncavallo (Nedda). Nel 2018-2019 debutta come Brunetta nella moderna favola musicale Il castello incantato di Marco Taralli, opera commissionata al compositore dal Teatro Verdi di Trieste ed eseguita anche al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena.
Oltre al georgiano, lingua madre, parla fluentemente italiano, francese, inglese e russo.

Nessun commento:

Posta un commento