sabato 21 aprile 2012

Tazio Forte, pianoforte

Vigevanese, inizia gli studi musicali e pianistici nella propria cittàcon il M° Franco Sozzani, diplomandosi in seguito a pieni voti presso ilconservatorio Guido Cantelli di Novara sotto la guida dei maestri VincenzoCerutti, Walter Bozzia ed Ettore Borri. Successivamente al conseguimento deldiploma frequenta masterclasses di artisti di fama internazionale, quali il cubanoLeonel Morales, Donna Coleman, australiana, l'uruguaiano Miguel Lecueder Canabarro, il russo Oleg Marshev, e l'argentino Aquiles delle Vigne, prendendosempre parte ai concerti finali di tali corsi. 
Partecipa inoltre a workshop dimusica d'insieme tenuti da noti jazzisti italiani il trombettista Paolo Fresu e il pianista Danilo Rea presso il festival “Roccella jazz 2002”, e prende parte al seminario di musica da camera presso lo stesso festival del celebre MarioBrunello, violoncellista italiano.
Svolge regolare attivita concertistica, venendo spesso invitato ad esibirsi inconcerti dedicati al repertorio pianistico spagnolo e francese del XX secolo presso l'auditorium F.lli Olivieri, a Novara.
Nel maggio 2008 ottiene il primo premio nel concorso pianistico ''Citta di Pesaro'' suonando “Gaspard de la nuit”di Maurice Ravel, e nelle successive stagioni concertistiche si esibisce in qualita di solista presso diverse sale da concerto in Italia - ridotto del Teatro Regio di Torino, Teatro Comunale di Todi , comunale di Gorizia, teatro Cagnoni di Vigevano, auditorium di Gambolò, auditorium di Pray Biellese, Castello Sforzesco di Vigevano - e all'estero - Sala dell'Ateneo a Madrid, Auditorium de la Cajarural di Granada, l'auditorium dell'Istituto de America di Santa Fe, isola di Samoissur Seine nel centenario della morte del leggendario chitarrista Django Reinhardt.
Da sempre affascinato dalle innumerevoli influenze ritmiche e melodiche presenti nel piu raffinato cantautorato italiano Vinicio de Capossela, da un decennio rende omaggio alla storia del medesimo con uno spettacolo musicale insieme allo Swingin Vinaccia Ensemble, formazione musicale composta da trio jazz, tromba chitarrae voce maschile. 
Suona regolarmente brani tratti dal repertorio jazz appartenente alla swing era in formazioni che vanno dal duo all'ottetto, collaborando con sassofonisti, fisarmonicisti, violinisti, contrabbassisti, chitarristie cantanti. Oltre alla formazione musicale vanta una buona conoscenza del lavoro di tecnico di palcoscenico, avendo frequentato corsi da tecnico audio, macchinista ed elettricista di teatro; collabora quindi con diversi service audio e luci, e dal 2002 con vari ensemble e solisti per la realizzazione di incisioni discografiche autoprodotte. 
Appassionato di lavorazione del legno, dal 2008 neapprofondisce autodidatticamente tecniche di lavorazione manuali e meccaniche.

Nessun commento:

Posta un commento