venerdì 24 maggio 2013

Giuliano Rizzotto, trombone

Dal 1995 è primo trombone solista dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.
Ha collaborato, dal 1997 al 2001, come primo trombone associato con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha all’attivo tournée in Giappone, Europa, Sud America, Cina, Corea e Canarie e incisioni con le case discografiche Decca, EMI, Deutsche Grammophon, Sony e BMG Ricordi.
Si perfeziona con il M° Vinko Globokar ai Corsi Speciali della Scuola di Musica di Fiesole, approfondendo lo studio della musica contemporanea che lo porterà a eseguire numerose prime assolute per il suo strumento scritte, tra gli altri, da Berio, Cage, Xenakis, Ferran, Mancini, Lombardi e Lindberg.
Nel 1992 vince il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica d’Avanguardia Città di Stresa con brani di Globokar e Xenakis. Collabora come primo trombone con le più importanti orchestre lirico-sinfoniche Italiane fra le quali Teatro e Filarmonica della Scala di Milano.
Con l'Orchestra Sinfonica di Milano ha eseguito in qualità di solista i concerti di Schilkret, David, Mozart, Phillips, Berio e Rota (concerto registrato per la Decca). Ha all'attivo due CD da solista registrati nel 2002 e nel 2008 per le etichette L'Eubage e RCR-Prokultura.
Svolge inoltre attività solistica con orchestre e varie formazioni da camera. Dal 2004 tiene numerose master class in vari festival per ottoni e conservatori italiani. Nel triennio 2009-11 è stato docente in trombone presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano. È stato docente di trombone nei Conservatori di Darfo Boario e di Sassari.
Giuliano Rizzotto è “Shires Artist” dal 2009.

Nessun commento:

Posta un commento