lunedì 29 aprile 2019

MARTA CALCATERRA, soprano

Laureata con il massimo dei voti in Lettere Classiche all’Università degli Studi di Milano, si è diplomata in canto presso l’Istituto Musicale A. Peri di R. Emilia. Attualmente si perfeziona con Luciana Serra.
Vincitrice dei Concorsi Internaz. di Canto di Càscinalirica, F. Alfano di Sanremo, “Primo palcoscenico” di Cesena. 
Ha cantato in numerosi Teatri italiani con la compagnia “InScena” di C.Abbati in ”La vedova allegra” di F. Lèhar; al teatro dell’Opera di Roma nel “Fantasma nella cabina” di M.Betta, dir. A. Sisillo, in “La maschera di Punkitititi” di M. Taralli, regia Quirino Conti, dir. V. Parisi ed in “Il re nudo” di Luca Lombardi, dir. E. Mazzola, regia D. Bertman (prime esecuzioni assolute); per il circuito Aslico in “L’amour des trois oranges” di Prokof’ev, dir. D. Jurowski e “L’elisir d’amore” di Donizetti, dir. G. Prandi, regia S. Monti; con la Fondazione Toscanini di Parma in “La vedova allegra” di Lèhar, dir. M. DeBernart; al teatro Bonci di Cesena in “Così fan tutte” di Mozart, dir. G. Bartoli, regia G. Medetti; al teatro del Casinò di Sanremo in “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, dir. G. Di Stefano e in “Lo scoiattolo in gamba” di N. Rota, dir. M. Zuccarini; al teatro Chiabrera di Savona in “Elisir d’amore” di Donizetti, dir. M. Stefanelli, regia D. Livermoore, in “ Ein Sommernachtstraum” di Mendelssohn, dir. M. Zanini, in “La traviata” di G. Verdi, dir. F. M. Carminati, Orchestra Sinfonica di Sanremo ed in “Il barbiere di Siviglia”, dir. G. Di Stefano ed E. Boncompagni, opera portata in tournèe anche al teatro Donizetti di Bergamo, al teatro Giglio di Lucca e al Sociale di Rovigo; al teatro Regio di Torino in “Elisir d’amore”, dir. Daniele Rustioni, regia M. Bianchi (Castello di Racconigi, Teatro di Asti, Alessandria, Vercelli e Regio di Torino) ed in “Pinocchio” di Valtinoni, regia L. Valentino, dir. G. Laguzzi; al teatro Petruzzelli di Bari in “Madama Butterfly” di Puccini, dir. Boris Brott, regia D. Abbado ed in “Gotterdammerung” di Wagner, dir. S. A. Reck, regia W. Pagliaro.
Presente al teatro Petruzzelli di Bari nella “Carmen” di Bizet, dir. Lorin Maazel, al teatro Verdi di Trieste per “Rigoletto” di Verdi, dir. C. Rovaris, regia M. Mirabella, nuovamente al teatro Regio di Torino in “Pinocchio” di Valtinoni, regia L.Valentino, dir. G. Laguzzi ed al Festival di Martina Franca in “Nur” di Marco Taralli (Prima esecuzione assoluta). Collabora con la trasmissione “Il Comunicattivo” di Igor Righetti su Radio1rai con le rubriche “Maria Caracallas precaria lirica show” e “La seduzione all’opera”.
Nel corso della sua carriera ha collaborato con i seguenti direttori: M. De Bernard, E. Mazzola, D. Rustioni, V. Jurowski, F. M. Carminati, M. Beltrami, B. Brott, S. A. Reck, L. Maazel, B. Campanella, N. Santi, G. P. Bisanti, J. Bernacer, A. Sisillo, D. Smith, A. Casellati, A. Battistoni, R. Palumbo, e con registi quali F. Crivelli, Q. Conti, A. Cigni, D. Abbado, W. Pagliaro, H. De Ana, D. Livermore, F. Ozpetek, F. TIezzi, A. Bernard, L. Amato, V. Hewitt.
Tra i suoi ultimi impegni: Aida di G. Verdi al Petruzzelli di Bari, La vedova allegra di F. Lehàr al Verdi di Padova e al Teatro Coccia di Novara, Il barbiere di Siviglia di G. Rossini al Regio di Torino, La traviata di G. Verdi al San Carlo di Napoli, Il barbiere di Siviglia e Madama Butterfly di G. Puccini all’Opera di Genova e Rigoletto di G. Verdi al Petruzzelli di Bari (stagione 2018). Tra i prossimi impegni (2019): Aida al Teatro Carlo Felice di Genova, Simone Boccanegra di G. Verdi al Petruzzelli di Bari e La traviata al Teatro San Carlo di Napoli.

Note dipinte Concerto di ferragosto - concertodautunno - fotoservizio

Nessun commento:

Posta un commento