domenica 21 giugno 2015

Giovanni Marziliano, direttore d'orchestra, violoncello

Ha intrapreso lo studio del violoncello sotto la guida del M° Nannoni conseguendo il diploma di violoncello al conservatorio di Milano e ha successivamente ottenuto il diploma di perfezionamento al conservatorio superiore di Ginevra sotto la guida del M° Grosgurin. Ha conseguito riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale esibendosi come solista nel concerto in Re maggiore di J. Haydn con l'orchestra da camera Ticinum di Pavia e la Tirolerfestspiele di Erl.
Nel 1997 ha vinto l'audizione per la Gustav Mahler Jugendorchester diretta da Claudio Abbado. Ha seguito i corsi con il M° Meneses a Biella e col M°Dindo a Bobbio e a Pavia collaborando anche nella sua orchestra "I Solisti di Pavia". Dal 1993 è componente dell'Orchestra Sinfonica di Milano.Nel 2001 viene designato come 3° violoncello con l'obbligo del concertino e dal 2007 diventa 2° violoncello con l’obbligo del primo.
In qualità di direttore d'orchestra,ha terminato lo scorso anno i suoi studi presso la Scuola Civica di Musica di Milano sotto la guida del M° Pomarico.Ha segutio i corsi tenuti dal M° Sugiyama e dal M° Shambadal (2007 e 2008), quest'ultimo direttore musicale dei Berliner Symphoniker. Dal 2009 segue le lezioni con il M° Ceccato sfociate in una Master Class di direzione d'orchestra tenutasi lo scorso giugno presso il conservatorio di Palermo. Ha tenuto concerti con l'Orchestra Sinfonica di Grosseto, l'Orchestra Milano Classica, l'Orchestra Sinfonica giovanile Pescarese e l'Orchestra Filarmonica Europea. Nel 2008 ha debuttato in un concerto nella stagione "Crescendo in musica" con l'Orchestra Sinfonica di Milano,con la quale continua a collaborare in qualità di direttore.
I prossimi impegni lo vedranno coinvolto con l'ensemble Hornepipe in una serie di concerti a Milano tra il mese di Marzo e Maggio 2010.
Nel 2007 ha fondato, con un gruppo di musicisti dell’Orchestra Verdi l'ensemble musicale “Euterpemusica” nel quale è attivo sia come direttore, sia come violoncellista.
Dopo aver debuttato, nel 2008, in un concerto nella stagione del "Crescendo in musica" con laVerdi, nel 2009 diventa direttore musicale dell'ensemble Hornpipe, con il quale realizza una serie di cicli dedicati ad autori italiani, francesi e tedeschi, spaziando dal repertorio barocco ai contemporanei e realizzando, in questo percorso di riscoperta, la prima esecuzione milanese, al Teatro Dal Verme, dell'opera Savitri di G. Holst. Da segnalare anche altre riscoperte quali il concerto per gruppo rock e orchestra di John Lord (Deep Purple) , la suite da Sweeney Todd di Arnold e alcuni brani d Luis Bacalov.
Nel 2013 dirige in prima assoluta in Italia il Concerto di John Lord. Nel 2014 dirige in prima assoluta lo spettacolo Insalata porteña (Tango e dintorni) di Luis Bacalov.
http://www.concertodautunno.it/150620-festa-musica/150620-festa-musica-7.htm

Nessun commento:

Posta un commento