giovedì 4 maggio 2017

Gennaro Cardaropoli, violino

GENNARO CARDAROPOLI, violino ha studiato con il M° Gigantino e ha continuato gli studi con il M° Pagliani. Si è classificato primo al Premio Nazionale delle Arti, indetto dal Ministero dell’Università e Ricerca Scientifica, quale miglior violinista, e il prestigioso Premio Abbado. Si è già esibito in importanti teatri e sale da concerto, quali: Salle Garnier - Opéra De Monte-Carlo, Auditorio Nacional de Musica di Madrid, Barocco Hall di Stoccolma, Ekaterinburg Opera House, Carnagie Hall di New York. Ha tenuto concerti in: Europa (Italia, Francia, Svizzera, Germania, Austria, Croazia, Slovenia, Principato di Monaco, Spagna), Russia (Festival Eurasia), a Kaunas in Lituania, in Africa (Tunisi - Tunisia), in Israele (TelAviv, Gerusalemme) e negli USA (Boston, Philadelphia, New York, Washington). A Lugano ha eseguito il Concerto per violino e orchestra di Ligeti diretto dal M° Tamayo. Gennaro Cardaropoli è exclusive member of the Ambassadors iClassical Academy; frequenta il Conservatorio di Lugano nella classe del M° Pavel Berman grazie alla borsa di studio dell’Associazione Suono Vivo. Ha vinto il I° posto nella trasmissione di RAI 1 Uno Mattina in famiglia - Conservatori a Confronto e il Concorso Giorgetti organizzato dalla Filarmonica della Scala di Milano. Si è diplomato con la votazione di 10/10 più lode e menzione speciale a soli 15 anni e suona il violino Carlo Landolfi, Milano 1751, della Fondazione Pro Canale di Milano.

Nessun commento:

Posta un commento