venerdì 11 settembre 2015

Scilla Cristiano, soprano

Nata a Bologna, Scilla Cristiano è stata scelta per cantare in occasione della consegna a Joan Sutherland del Premio Pagliughi La siòla d'oro, esibendosi in un recital belcantistico alla presenza del grande soprano australiano. 
Intraprende l'attività artistica ad appena tredici anni, debuttando nelle opere Pollicino di H.W.Henze e Die Zauberflöte di W.A.Mozart al Teatro Comunale di Bologna al fianco di M.Devia, A.Corbelli, E.Norberg-Schulz, R.Scandiuzzi.
Diplomata in pianoforte e canto con il massimo dei voti al Conservatorio G.B. Martini della sua città, si perfeziona con Gloria Banditelli, William Matteuzzi, Ildebrando D’Arcangelo, Claudio Desderi, Giulio Liguori, Nazzareno Antinori e Anna Di Gennaro e frequenta l’Accademia Rossiniana di Pesaro diretta da Alberto Zedda. 
Nel 2004 inaugura la collaborazione con l'Orchestra Verdi di Milano prendendo parte alle produzioni di Suor Angelica sotto la direzione di Riccardo Chailly e di Volo di notte di Dallapiccola diretta da Kazushi Ono. Nello stesso anno debutta come protagonista in Lucia di Lammermoor, cui fanno seguito Gilda in Rigoletto, Musetta nella Bohème, Carolina nel Matrimonio segreto (Rovereto 2006), Adina nell'Elisir d'Amore per l'AsLiCo nel Circuito Lirico Lombardo, Micaela in Carmen e Pamina in Die Zauberflöte. 
Ricordiamo inoltre la partecipazione alla prima ripresa moderna di Malombra di M.E. Bossi al Comunale di Bologna e alle prime assolute di L'importanza di essere Onesto di Nicola Giusti (Ascoli Piceno, 2005) e di Zaide o la chiave dell'illusione di Carlo Galante (Fossano, 2006). 
Scilla Cristiano è inoltre raffinata interprete nel repertorio sacro, cameristico e liederistico. 
E’ risultata vincitrice di numerosi concorsi lirici internazionali, fra i quali il Riviera della Versilia (1998), l'Anselmo Colzani (2003), il Ruggero Leoncavallo (2003), il Tito Gobbi (2004) e l'Ismaele Voltolini (2006). 
Ha debuttato al Teatro Regio di Parma nella produzione di Rigoletto (regia di Stefano Vizioli, allestimento di Pierluigi Samaritani) del Festival Verdi 2008. Nel giugno 2009, con la medesima produzione, ha preso parte alla tournée cinese presso il National Centre for the Performing Arts di Pechino diretta dal Maestro Donato Renzetti. 
Tra gli ultimi impegni, Pamina in Die Zauberflöte e il Soprano Solo nei Carmina Burana di Carl Orff per l’Operafestival di Firenze. Il Requiem di Mozart (Ravenna e Ferrara) e Rigoletto (Gilda) a fianco di Roberto Servile e Giuseppe Altomare, dove ha riscosso ottimo successo di pubblico e di critica.
Ha vestito i panni di Zerlina nel Don Giovanni di Mozart nel FestivalSommer di Merzig (Germania). 
E’ stata nuovamente Gilda nel Rigoletto nella stagione lirica del Teatro Comunale di Ferrara e Elvira nell'Italiana in Algeri al Teatro Borgatti di Cento (Fe). Ed ancora Gilda al Teatro Cavour di Imperia e Zerlina al Teatro Superga di Nichelino (To).
Nel giugno 2012 ha cantato presso l’Academic Glinka Capella di San Pietroburgo (Russia) il Requiem KV626 accompagnata dall’Orchestra State Capella Simphony Hall.
Nel mese di settembre  2012 ha debuttato il ruolo di Violetta nella Traviata. 
Tra febbraio e maggio 2013 è stata Clorinda nella Cenerentola di Rossini in una produzione inter-teatrale che l’ha vista impegnata in un tour tra l’Italia e la Spagna diretta dal M° A. Salvagno ed inoltre Gilda al Teatro Cantero di Chiavari, sotto la direzione del M° V.Galli, al Teatro Consorziale di Budrio ( Bo) e al Teatro Borgatti di Cento ( Fe) diretta dal M.° A. Salvagno. 
A novembre 2013 è stata ancora Gilda al Teatro del Monaco di Treviso, dove ha riscosso un importante consenso personale di pubblico e critica. 
Nel mese di dicembre ha debuttato al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino nel ruolo di Adina nello spettacolo Il Magico Elisir. 
Da Gennaio ad Ottobre 2014 sarà impegnata nella rappresentazione I Racconti di Violetta tratta dalla Traviata di G. Verdi nel ruolo di Violetta Valery, tournée promossa dall’Istituto dei Beni Culturali dell’Emilia Romagna. A Novembre è stata invitata in Bulgaria per interpretare Gilda nel Rigoletto messo in scena del Teatro di Stato di Ruse al National Palace of Culture a fianco di Kamen Chanev. 
A Dicembre 2014 ha vestito i panni di Nannetta nello spettacolo "Le Allegre Comari di Falstaff" organizzato dal Maggio Musicale Fiorentino. 
A Marzo 2015 protagonista in Traviata al Teatro Cagnoni di Vigevano e ottobre 2015, sempre al Teatro Cagnoni di Vigevano come Gilda in Rigoletto. 
Nel mese di Aprile 2015 debutterà il ruolo di Liù in Turandot al Teatro Coccia di Novara.


Nessun commento:

Posta un commento