venerdì 9 gennaio 2015

Viviana Lasaracina, pianoforte

Nata nel 1988, inizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni, si diploma con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli sotto la guida di Benedetto Lupo, frequentando parallelamente corsi di perfezionamento con Lazar Berman, Vincenzo Balzani, Elisso Virsaladze, Andrszej Jasinski, Sergio Perticaroli, Alexander Lonquich, Claudio Martinez Mehner, Arie Vardi.
Ha vinto il primo premio assoluto in numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali (quali il “Città di Cesenatico”, il “Marco Bramanti” di Forte dei Marmi, il TIM – Torneo Internazionale della Musica 2006) e numerose borse di studio come quella della Società Umanitaria di Milano, del MIUR (Ministero Istruzione, Università e Ricerca) e della YMFE (Yamaha Music Foudation of Europe). Nell’estate 2007 ha vinto la rassegna riservata ai migliori diplomati d’Italia dell’anno 2006. Nel Novembre 2007 si è aggiudicata il secondo posto, intitolato ad Alfredo Casella, alla XXIV edizione del concorso pianistico nazionale “Premio Venezia” suonando nella Sala Grande del Teatro La Fenice.
Nel 2009 ha vinto il Terzo Premio e il Premio per la migliore interpretazione della musica spagnola al Concorso Internazionale “Ciudad de Ferrol” e nel 2011 si aggiudica il Terzo Premio ed il Premio del Pubblico al Concorso Internazionale “Ciudad de Jaèn”.
Sempre nel 2011 vince le Audizioni Nazionali della Gioventù Musicale d'Italia. Nel 2012 ottiene il Secondo Premio ed il Premio per la migliore esecuzione di un'opera Classica all'Open Piano Competition di Londra.
Finalista al German Piano Award di Francoforte nel 2013, vince le Audizioni della New York Concert Artists and Associates e debutta alla Carnegie Hall di New York nel 2014. 
Sostenuta da una generosa borsa di studio, si è perfezionata alla Royal Academy of Music di Londra con il Professor Christopher Elton.

Nessun commento:

Posta un commento