giovedì 15 maggio 2014

Max Jota, tenore

Il tenore brasiliano Max Jota, ha iniziato gli studi musicali presso la Scuola Anthenor Navarro e l'Università Federale di Paraiba-UFPB, Joao Pessoa, Brasile .Nel 2009 si trasferisce in Italia dove si è specializzato nella Scuola dell'Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna. Successivamente si  diploma  al Corso di Interpretazione di alto Livello per cantanti lirici presso l'Accademia Lirica Internazionale di Arte Osimo e allo Studio Opera Toscano del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pisa, Teatro Carlo Goldoni di Livorno, Teatro Comunale del Giglio di Lucca.  Jota ha studiato con grandi come Francisco Araiza, Raul Gimenez, Luis Alva, Giuseppe Sabatini, William Mateuzzi, Vittorio Terranova, Dolora Zajick, Lela Cuberli, Bruna Baglioni. Guidato da soprano Sabrina Modena e allievo della Maestra Anna Vandi nel Corso propratorio dell’Accedemia Nazionale di Santa Cecilia, a Roma. 
Delle opere cantate si distinguono i ruoli del Conte Danielo Danillovich e Conte Camille de Rosillon in La vedova allegra di F. Lehar, Don José in Carmen G. Bizet; Turiddu in Cavalleria Rusticana P. Mascagni, Mario Cavaradossi in Tosca, Pinkerton in Madama Butterfly, di G. Puccini, Il Duca di Mantova in Rigoletto di G. Verdi e Hoffmann in Les Contes d'Hoffmann di J. Offenbach. Rappresenta il Brasile in "I Sing Beijing" e "I Sing Beijing Europa" (Programma per giovani cantanti dal Teatro Nazionale di Pechino in collaborazione con Metropolitan Opera House -New York- USA ) con Concerti in Francia e Cina. Vincitore del Primo Premio al Concorso Internazionale Voce Lirica dal Festival Internazionale Castrocaro-ITA; Terzo Premio al Concorso Internazionale Giovanni Martinelli – Aureliano International, Montagnana; Vincitore per il Premio di Migliore Interprete di Riccardo Zandonai al Concorso Internazionele Riccardo Zandonai, Riva del Garda, ITA; Vincitore per il Premio di Migliore Interprete di Antonio Carlos Gomes, al concorso Internazionale Maria Callas a San Paolo- BRA, Vincitore del Terzo Premio ed il Premio Menzione d'Onore al Concorso Maracanto, Sao Luis-Ma,BRA e Vincitore del Premio del Pubblico al Concorso Internazionale a Salice d'Oro-ITA, Primo Premio al Concorso Giovanni Solisti al Concorso Eleazar de Carvalho, Fortaleza-BRA.
Prossimi Impegni: in  Aprile-maggio/2014  canterà Edgardo, in Lucia di Lammermoor di G. Donizetti al Teatro Amazonas nel Festival Internazionale dell'Opera di Manaus, Brasile  mentre sempre in  maggio sarà Mario Cavaradossi in Tosca di G. Puccini al Teatro Comunale Carlo Goldoni di Livorno.

Vedi ... http://www.pbmusic.it/tenori/max-jota/

Nessun commento:

Posta un commento