domenica 19 maggio 2013

Gian Marco Moncalieri, direttore d'orchestra

Nato a Pavia nel 1969. Gli studi musicali, iniziati con i1 M.o Pietro Rossi, proseguono sotto la guida del M.o Aldo Niccolai, con il quale si diploma in pianoforte nel 96 presso il Conservatorio "A. Vivaldi” di Alessandria. Nel 1993 i inizia gli studi di Composizione con i Maestri Orazio Mula, Corrado Vitale, Berardo Mariani e Riccardo Piacentini. Nel 1998 si diploma brillantemente in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio di Alessandria sotto la guida dei Maestri Andrea Bruzzone, Andrea Basevi Gambarana, Marco Berrini e Marco Chiappero. Direttore stabile della Corale "Antonio Vivaldi" e dell'Orchestra da camera “Ermenegildo Lunghi” dal 1994 collabora, in qualità di Maestro del Coro con numerose compagini vocali: si citi, su tutte, la Corale "San Lorenzo" del Duomo di Voghera (PV) con la quale compie importanti Tournées in Francia nel 1988 e nell'anno successivo. Con il Coro "Vivaldi" ed alla guida dell'Orchestra da Camera "E. Lunghi" esegue numerosi concerti in Italia ed all'estero; tra questi si ricordano quelli del 1998 presso la prestigiosa Sala della Balla del Castello Sforzesco in Milano, a Szahlombatta e a Budapest in Ungheria.

Dal 1999, nell'ambito della cooperazione tra la Corale "A. Vivaldi" e l'Orchestra Filarmonica Europea, collabora sia quale quale maestro del Coro, sia quale, Direttore d'Orchestra in numerose manifestazioni concertistiche, come nell'aprile '99 presso la splendida Certosa di Pavia. Sempre alla guida del Coro "A. Vivaldi", partecipa con l 'Orchestra "Swarowski” di Milano ad un Concerto presso il Palazzo Reale nel capoluogo lombardo nell'ambito della mostra dedicata a Giuseppe Verdi. Recentemente, ancora in qualità di Maestro del Coro, prende, parte all'allestimento ed alla rappresentazione del Dramma Lirico "La Traviata”, di Rigoletto" e de "Il Trovatore" di Giuseppe Verdi, del "Don Giovanni" di Wolfgang Amadeus Mozart, di "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni e di "Pagliacci” di Ruggero Leoncavallo presso il Teatro "Alfredo Chiesa" in Milano con l'orchestra “G. Strehler", nonché de "Il Barbiere di Siviglia" di G. Rossini e di "La Bohème” di G. Puccini al Teatro "Ariberto" in Milano sotto la regia di Roberto Brivio. Sempre all'Ariberto e con la regia di R. Brivio, con la Direzione di Vito Lo Re esegue in prima Mondiale assoluta il Musical "Dracula" dello stesso V. Lo Re. Con l'Orchestra "E.Lunghi" nell'ottobre scorso ha aperto l'importante stagione concertistica di Pontedera (PI) in una memorabile esecuzione de "Le Quattro Stagioni" di A.Vivaldi, con il violinista Piercarlo Sacco. Nel novembre 2001 ha diretto, alla guida dell'Orchestra "G. Strehler", il Dramma lirico "La Traviata" di Giuseppe Verdi, presso il Teatro “A. Chiesa" e a Codogno (LO) Molto attivo sotto l'aspetto compositivo. rivolge prevalentemente la sua attenzione a lavori per pianoforte, per voci (Soli o coro) e per orchestra da camera.
In collaborazione con il violinista Piercarlo Sacco, ha concentrato i suoi sforzi sul vasto ed affascinante repertorio di Astor Piazzolla, realizzando trascrizioni per violino solo ed orchestra d’archi di gran parte dei capolavori del maestro italo-argentino.

Nessun commento:

Posta un commento