mercoledì 10 luglio 2013

Paolo Beretta, pianoforte, maestro del coro

Paolo Beretta direttore artistico dell’associazione nonchè maestro del Coro “Le Voci Bianche” di Novara e del Coro Arcobaleno. Nato a Novara il 30-08-1959, ha iniziato lo studio del pianoforte, nella città natale, con i maestri Michelangelo Gelli e Gino Ottina. Ha poi completato l’intero corso di studi pianistici sotto la guida della prof.ssa Maria Pilone di Torino, diplomandosi presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria nel 1980, e di composizione con la prof.ssa Silvia Bianchera Bettinelli. Ha frequentato corsi e stages di Direzione Corale ed Orchestrale. Ha studiato Direzione d’Orchestra all’Accademia Musicale Pescarese con il maestro Gilberto Serembe. Ha inoltre approfondito gli studi organistici sotto la guida di diversi insegnanti. Ha partecipato a molti Concorsi di Pianoforte, Musica Corale e Musica da Camera, ottenendo lusinghieri consensi.

Versione estesa:
Ha iniziato lo studio del pianoforte, nella città natale, con i maestri Michelangelo Gelli e Gino Ottina. Ha poi completato l’intero corso di studi pianistici sotto la guida della prof.ssa Maria Pilone di Torino, diplomandosi presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria nel 1980. Ha studiato composizione con la prof.ssa Silvia Bianchera Bettinelli; ha frequentato Corsi e Stages di Direzione Corale ed Orchestrale; ha studiato Direzione d’Orchestra all’Accademia Musicale Pescarese con il maestro Gilberto Serembe, partecipando alle esercitazioni orchestrali con il M° Donato Renzetti. Ha inoltre approfondito gli studi organistici sotto la guida di diversi insegnanti. Ha partecipato a molti Concorsi di Pianoforte, Musica Corale e Musica da Camera, ottenendo lusinghieri consensi. Ha iniziato in giovanissima età, durante gli studi musicali, ad accompagnare strumentisti e cantanti; in particolare ha seguito per anni, continuativamente, ai saggi scolastici e agli esami presso il Civico Istituto Musicale Brera di Novara ed i Conservatori di Milano, Torino, Alessandria, Bergamo, Piacenza, gli allievi di clarinetto del m° M. Moretti, di tromba del m° F. Titani, di canto della prof.sa M. Sorelli, di viola del m° R. Tosatti, di violino della prof.sa C. Credazzi Ruata. Sempre durante il periodo degli studi, ha seguito lezioni di perfezionamento per l’accompagnamento al pianoforte con i maestri Leonardo Leonardi e Antonio Beltrami. Ha debuttato come concertista nel 1981, a Macugnaga (prov. VB), inaugurando la “Rassegna Giovani Interpreti – Macugnaga Monte Rosa”; nella medesima località è stato più volte ospite di diverse manifestazioni musicali come pianista, direttore e relatore. Ha tenuto concerti per il “Circolo Cameristico Piemontese” ed è stato inserito in Stagioni Concertistiche promosse e organizzate da Comuni, Provincie, Regioni, Teatri, Enti ed Associazioni Musicali e Turistiche in Italia e all’Estero. Ha partecipato spesso, come pianista e direttore di coro, a Concerti del Festival Segusino (anni 1983, ’86, ‘87, ‘91, ’93, ’97) Organista nella Basilica di San Pietro in Roma, nel giugno 1992, per un concerto corale diretto dal M° Mons. Pablo Colino, alla presenza del Santo Padre, e nell’esecuzione dei “Vesperae Solemnes de Confessore” di W.A.Mozart (giugno 1993), nella Chiesa Cattedrale di Novara, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana.Nell’aprile del 2002 ha inaugurato con un concerto il prestigioso organo Prestinari della Basilica di San Martino Vescovo in Magenta (MI), in occasione del compimento delle opere di restauro dell’antico strumento.Dal 1983 al 1995 è clavicembalista e pianista del Quartetto “I Cameristi Novaresi”, subentrando alla Prof. G. Cocito, con i maestri B. Fabbri, R. Della Santa e U. Rea; dal 1997 a tutt’oggi è organista e cembalista dell’Orchestra Lirico Sinfonica “Carlo Coccia” e del “Baroqu’Ensemble”, dell’Ensemble Isabella Leonarda, dell’Orchestra Barocca Città di Novara. Pianista accompagnatore e maestro collaboratore di sala e palcoscenico nelle Stagioni Liriche dei Teatri di Novara (dal 1989 al 2004), Alessandria (1990-1991-2003), Aosta (1992), Fano (dal 1989 al 1995), Gozzano (dal 1989 al 1992), Vercelli (1995-1996-2002-2003) e Verona (dal 1992 al 1996). Ha collaborato in concerti e rappresentazioni operistiche sotto la conduzione dei maestri J.Acs, R. Beretta, M. Caldi, F.M.Carminati, P.Colino, E.Dovico, P.Ferrara, F.Fogliazza, P.Gatto, W.Humburg, A.Leone, S.M.Lucarelli, D.Oren, F.Prestia, M.Rota, N.Santi, C.Scimone, M.Trombetta, M.Viotti, S.Zoja. Accompagnatore di diverse Scuole di Canto, collabora stabilmente con diversi cantanti e docenti, tra cui M.Buffoli, I. Cortese Colavito, M.Custer, P.Fornasari Patti, J.Futagami, M.L.Groppi, F.Mattiucci, M.C. Mecca, M.G. Nobili, G.Pasella, R.Redoglia, C.M.Rossanigo Baracco, I.Semeraro, M.Trombetta. E’ Maestro Sostituto nelle Stagioni Liriche del Teatro Coccia di Novara, stabilmente dal 1993, anno della riapertura del teatro restaurato. Dal mese di settembre 1995 ricopre la carica di Direttore Musicale di palcoscenico. Nel 2002/2004 è Assistente alla Direzione Artistica. Nel giugno 1995 incide su CD in prima assoluta alcune composizioni cameristiche inedite per canto e pianoforte di T.Rusconi, con il soprano Rossella Redoglia. Nel 1999 è pianista accompagnatore ufficiale del 5° Festival della Lirica di Sanremo: “Premio Sanremo Musica Classic International” e “Premio Sanremo International Musical”. Nel 2006 è pianista accompagnatore, per le categorie Archi e Fiati, all’International Music Competition – Concorso Internazionale “V. Caffa Rigetti” presso il Comune di Cortemilia (CN), direzione artistica M° Luigi Giachino. Dal 1990 al 2007 è più volte pianista accompagnatore di archi, fiati e canto al Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale e Vocale “Premio Rovere d’Oro” presso il Comune di S. Bartolomeo al Mare (IM), direzione artistica M° Luciano Lanfranchi, dove, nel 2009 tiene un concerto con il baritono svedese M° Dag Schantz e nel 2010 con il M° Danilo Rossi, prima viola del Teatro alla Scala di Milano. Nel maggio 2008 ha accompagnato il violoncellista Luigi Cristiano Frisenda in un concerto presso la London Symphony Orchestra al Barbican Center di Londra. E’ pianista del “Charles Dancla Trio” (violino, violoncello e pianoforte) ove svolge un’approfondita ricerca musicologica e di recupero di un patrimonio cameristico inesplorato e con il quale ha partecipato al “Festival Stradivari” a Cremona, al “Festival dell’Aurora” di Crotone e al “Festival Euromediterraneo” di Altomonte (CS).Ha al suo attivo diverse incisioni discografiche, radiofoniche e televisive e pubblicazioni didattiche.

Nessun commento:

Posta un commento