martedì 25 settembre 2012

2012_10_08 Collegio Ghislieri apre le audizioni per entrare a fare parte del coro

Lunedì 8 ottobre 2012_10_08, ore 18:30
Audizioni Coro del Collegio Ghislieri
presso l'Aula Magna del Collegio Ghislieri
(Piazza Ghislieri 6, Pavia)
Le audizioni non richiedono alcuna competenza musicale specifica;
prevedono un breve esame conoscitivo sulle caratteristiche vocali dei candidati.
 
I cantori del Coro del Collegio usufruiranno di:
• partecipazioni alle produzioni concertistiche del Coro
• lezioni individuali di tecnica vocale
• iniziative didattiche specifiche
• riduzioni su biglietti e abbonamenti "Pavia Barocca" 
Il programma in preparazione per il 2013:
LEONARD BERNSTEIN, CHICHESTER PSALMS
per coro, soli, arpa, organo e percussioni 
Per iscriversi o richiedere ulteriori informazioni è sufficiente inviare un e-mail a:
indicando il proprio nominativo e un recapito telefonico  
per ulteriori informazioni sull'attività di Ghislierimusica vi invitiamo a visitare il nostro sito www.ghislierimusica.org 

venerdì 21 settembre 2012

Amici della Musica Turbigo organizzano un anno di corsi musicali


Corsi di strumenti musicali 
"Crescendo in musica" -  Corsi di canto "Si, io canto" 
12^ Edizione 2012/2013 
La nostra Associazione "Amici della Musica", con il patrocinio dei Comuni di Turbigo e di Castano Primo, ed in collaborazione con gli assessorati di 
Turbigo e Castano Primo, organizza per il 12° anno consecutivo i Corsi di strumenti "Crescendo in musica" e di canto "Si, io canto" per gli studenti ed i
cittadini di Castano Primo,  Turbigo, Buscate, Nosate e  Robecchetto con Induno. 
L'essenziale della attività dei Corsi consiste nello sviluppare il gusto della pratica  musicale individuale e collettiva, di formare dei musicisti amatori, giovani 
e adulti, apportando loro un  insegnamento di qualità e di formare un'orchestra giovanile del Castanese.  
I Corsi di strumenti sono indirizzati:   
  Agli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado; 
  Alle persone adulte, uomini e donne, motivate e desiderose di imparare a suonare uno strumento musicale. 
  Per chi non desidera frequentare i corsi di strumento o vocali, ma vuole incontrare altri musicisti in gruppi d'insieme vi sono delle lezioni 
orchestrali. 
I Corsi di canto accolgono tutti, adolescenti e adulti, qualunque sia il loro livello musicale: dai principianti ai più preparati.  
Programma 
Indicativamente il programma prevede:  
- introduzione alle nozioni musicali e strumentali e insegnamento con gli strumenti  previsti;  
- sviluppo e incoraggiamento alla pratica musicale collettiva, promuovendo gruppi d'insieme (duetti, trii, ecc.) o per la formazione di una orchestra; 
- nel corso dell'anno l'allievo potrà partecipare a manifestazioni musicali pubbliche organizzate dagli Amici della Musica in vari luoghi della città ed al 
saggio finale. 
Durata e frequenza dei Corsi 
I Corsi si svolgeranno da ottobre 2012 a giugno 2013 (fine anno scolastico). La frequenza delle lezioni sarà settimanale, in un giorno fissato tra lunedì e 
sabato. L'orario indicativo delle lezioni, della durata di 45' ciascuna, sarà fissato nella fascia oraria dalle 16.30 alle 22.00 
Dove si tengono le lezioni 
A Castano presso l'Auditorium "A.Paccagnini" di piazza 25 aprile. 
A Turbigo presso la Sede dell'Associazione in Corso 39, Palazzo De Cristoforis, cortile dei 9 cipressi. 
Quando e come iscriversi 
L'iscrizione ai Corsi avviene mediante la consegna della  domanda di iscrizione compilata  (unitamente alle quote previste)  entro  il 25 settembre 2012 
presso la  sede dell' Associazione   previo avviso telefonico (Tel.  347 2466918). 
Costi delle  lezioni 
Per l'anno 2012/2013,  il costo di rimborso delle spese sostenute dagli insegnanti per l'espletamento dei loro corsi,  è  di  €  390,00  (oltre ad una quota di 
iscrizione di € 45,00)  da versarsi in  tre  rate: 
la prima rata di  € 130,00 più € 45,00 all'atto dell'iscrizione; 
la seconda rata di €  130,00 entro il 31 ottobre 2012; 
il saldo di €  130,00 entro il 28 febbraio 2013. 
Riduzioni 
10% sulla quota del secondo figlio iscritto; 
20% sulla quota del terzo figlio iscritto. 
Le riduzioni spettanti verranno effettuate sull' ultima rata. 
Strumenti musicali previsti 
violino, clarinetto, pianoforte, tastiera elettronica, flauto traverso, chitarra, batteria e canto. 
L'insegnamento dello strumento ha un criterio non solo individuale e solistico ma anche d'insieme.  
Alcune lezioni mensili vengono difatti dedicate, compatibilmente con la crescente capacità di apprendimento dello studente, ad abituare gli allievi a suonare 
in un ambito collettivo fra loro, fra strumenti cioè diversi ( violino-pianoforte-chitarra, chitarra-flauto, ecc).  
I migliori allievi delle varie discipline verranno proposti per la formazione di una orchestra giovanile del Castanese. 
Docenti  
I docenti impegnati a dare lezione sono tutti diplomati, hanno grandi capacità solistiche e sono preparati con lunghi anni d' insegnamento del proprio 
strumento. 
Incontro con i docenti 
Dopo l'iscrizione è previsto un incontro con  i docenti sabato 29 settembre per prendere accordi  riguardo gli orari di lezione.  
A Castano: dalle ore 9,15 alle ore 10,30 (presso l'auditorium A.Paccagnini). 
A Turbigo: dalle 10,45 alle 12,00 presso la Sede dell'Associazione in Corso Roma 39. 
Capacità di accoglimento 
La capacità di accoglimento dei Corsi può trovare un limite  secondo la disponibilità dei locali, la quantità di ore di insegnamento e il necessario equilibrio 
da rispettare fra le differenti discipline. 
INFO E ISCRIZIONI 
Associazione Amici della Musica - Turbigo (Mi). Contattate Luigi al 347.2466918  o  per  e-mail: amicimusicaturbigo@libero.it 

mercoledì 19 settembre 2012

Riccardo Angelo Strano, controtenore


Nato a Catania nel 1988, si avvia all’età di 17 anni allo studio del canto lirico presso l’Istituto Musicale “ Vincenzo Bellini” di Catania, studiando parallelamente Oboe.
Prosegue gli studi vocali in Olanda presso il Conservatorio Reale dell’Aia (Koniklijk Conservatorium van Den Haag)  dove consegue la laurea in Canto lirico nel Giugno 2012.
Debutta all’età di 19 anni per la stagione concertistica “Musica in  Primavera” (edizione 2007/2008,  Catania) come solista negli oratori “Judith, sive Bethulia liberata” di M.A. Charpentier e “Historia di Balthazar” di G. Carissimi.
Si esibisce in concerti per l’Associazione “Eventi d’Arte” (Bergamo), per il Teatro Sangiorgi di Catania, per la stagione concertistica “La Città in Musica” (Museo Diocesano, Catania) e per l’Associazione “Insieme per la Musica”, 3^ rassegna giovanile di musica da camera, (Sala Darsena, Lignano Sabbiadoro), in quest’ultimo evento insieme con il baritono di fama internazionale
M° Giorgio Caoduro.
Affronta il suo debutto operistico a soli 21 anni, cantando il ruolo di Nerone nell’opera “Agrippina” di G. F. Haendel nell’Ottobre 2009 al Koninklijke Schouburg dell’Aia (“Haendelian Jaar Festival”) e nel Novembre 2009 al Teatro comunale “L. Pavarotti” di Modena (Festival “Grandezze & Meraviglie”), entrambi sotto la direzione artistica del rinomato controtenore inglese M° Michael Chance.
La sua attività concertistica si sviluppa prevalentemente in Olanda, cantando per l’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi (Amsterdam, Novembre 2010), per “De Oude Kerk” (Amsterdam, Febbraio 2011 e Marzo 2012) e per E.P.O. (European Patent Office) in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, alla presenza di S.E. Franco Giordano, Ambasciatore Italiano nei  Paesi Bassi (Rijswijk – Maggio 2011).
Nell’Ottobre 2011 si esibisce, come Guest Artist, in concerti per le Associazioni “La Sorgente” e “Musica & Parole” (Villa Grimaldi, Pozzallo –RG).
Nel Novembre 2011 è finalista al Concorso Internazionale di Musica Sacra (Roma), il cui concerto di gala viene trasmesso in mondovisione da “TelePace” e  da Radio Vaticana.
Sotto la direzione del M° Paolo Ponziano Ciardi, canta  nello “Stabat Mater” di G. Rossini (soprano 2 solista) a Firenze  (Marzo 2012, Chiesa dei Santi Fiorentini e Aprile 2012, Basilica SS. Annunziata).
Nel Giugno 2012 si esibisce in un recital al teatro “De Regentes” (L’Aia) per il festival olandese “N.E.W. in Den Haag”.
Nel Settembre 2012 si esibisce in concerto per il Festival “Dante 2012” a Ravenna, eseguendo il “Sicut Umbra…” di L.Dallapiccola , diretto dal M° Luciano Garosi.

Jacopo Brusa, organo


Nasce nel 1985 a Pavia e inizia all’età di sette anni gli studi musicali presso l’Istituto Musicale “Franco Vittadini” della sua città, frequentando il corso di clavicembalo con la Prof.ssa Laila Mancino.
Nel 1998 vince per la sua categoria il Premio Luigi Giulotto riservato ai migliori allievi dell’Istituto.
L’anno seguente si trasferisce al Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove, nel 2005, si laurea in Organo e Composizione organistica col massimo dei voti e la lode, sotto la guida della Prof.ssa Ivana Valotti. Ha poi successivamente completato, con il massimo dei voti, il Biennio di specializzazione, nella classe del M° Marcello Girotto presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste.
Negli ultimi anni ha approfondito lo studio dell’organo e del clavicembalo frequentando corsi di perfezionamento tenuti da maestri quali Edoardo Bellotti, Christoph Bossert, Hans Davidsson, Michael Radulescu e, dall’ Ottobre 2006 fino a Marzo 2007, ha studiato con Pieter van Dijk presso la MusikHochSchule di Amburgo nell’ ambito del programma Socrates-Erasmus. Ha altresì frequentato l’Accademia Internazionale di Improvvisazione di Smarano (TN) sotto la guida di Joel Speerstra, Pieter Dirksen e William Porter.
Jacopo Brusa ha completato la sua formazione organistica in Olanda, dove ha conseguito il Bachelor ed il Master Degree nella classe di Pieter van Dijk presso il Conservatorio “Sweelinck” di Amsterdam.
Nel frattempo ha iniziato lo studio della direzione d’orchestra e, in quest’ ambito, ha partecipato ai Wiener Musik Seminar di Vienna con il M° Erwin Acel, prosegue tuttora sotto la guida del M° Pietro Mianiti. E’ stato direttore dell’ensemble vocale “TOCH” di Amsterdam e del coro “Città di Milano”, col quale ha debuttato nel 2008 dirigendo il Requiem di Faurè (versione per coro e organo) e il Gloria di Vivaldi.
In ambito concertistico, sono numerosi gli eventi che l’hanno visto protagonista in Italia e all’estero, tra i quali spiccano una serie di concerti con l’orchestra de “I pomeriggi musicali” in qualità di solista, nel 2006, e la partecipazione a rassegne come “Musica nella liturgia” presso la chiesa di S.ta Maria della Passione a Milano, rassegna inaugurale di vespri della chiesa di Santa Maria Annunciata presso la Chiesa Rossa di Milano, “Vox Organi” nella chiesa di S. Agnese a Lodi, “I mercoledì del Conservatorio” di Trieste e, all’estero, “Klankruimte in Rood licht” nella Oude Kerk di Amsterdam, “Orgel Concerten” nella Nieuwe Kerk di Amsterdam, per i “Kaasmarktconcerten” presso la Grote Sint Laurenskerk di Alkmaar e presso il “Sankt Johannes Internationale Orgelfestival 2011” di Copenhagen; oltre all’attività concertistica unisce quella di Direzione Artistica del Concorso Organistico Nazionale “Camillo Guglielmo Bianchi” di Varzi.
E’ risultato vincitore di concorsi internazionali, quali il 1° premio al Concorso Internazionale di Interpretazione Organistica di Fano Adriano nel 2012.
Dal 2002 è organista presso la Basilica di S.ta Maria del Carmine di Pavia.
Collabora inoltre, in qualità di “Maestro Sostituto”, con il Teatro “G.Fraschini” di Pavia.

Mario Mainino promotore culturale su Facebook, si aggiudica il rate di "Community Page"




Collaboratore eventi culturali:
Informatore Vigevanese
Settimanale della Provincia di PV 
Week End - pagina spettacoli

Titolare di : 
http://www.concertodautunno.it  <--- disegno rinnovato = ricerca semplificata
Unico esempio esistente sul WEB di Fotoservizi tematici.
http://concertodautunno.blogspot.com <--- le notizie in diretta
Appuntamenti giorno per giorno in Italia e all'estero scrivi AAAA_MM_GG e trovi gli appuntamenti per quella data
http://concertodautunno-cur.blogspot.com <--- ultima versione curriculum in linea
Curricula artistici per categorie
Video riprese artistiche
Ars et Artificia oltre dieci anni di stagioni teatrali documentate
Pagina personale e come promotore, presentatore

lunedì 17 settembre 2012

2012_10_01 Gedeone Spazio presenta i suoi corsi con una serata aperta

lunedì 1 ottobre 2012_10_01 dalle 19.30 alle 22.30
Spazio Gedeone – Viale Coni Zugna 4 (Milano) 
Spazio Gedeone è lieto di invitarvi a 
OPEN EVENING 2012-2013
Presentazione corsi con aperitivo!
Imparare l'Arte dell'Attore al Cinema e in Teatro.
Spazio Gedeone, scuola di recitazione d'impronta stanislavskijana, riapre le porte per cominciare un nuovo anno di formazione.
Durante la serata 
Performance degli allievi
Presentazione dei corsi 
Il direttore pedagogico di Spazio Gedeone, Paolo Olgiati, e i nostri insegnanti racconteranno il metodo, i programmi didattici e l'etica della scuola.
 
Prenota il tuo accredito contattando il nostro ufficio stampa
cell. 329 0050396 – tel.02 43511341
 
Unica scuola a Milano con un programma completo di formazione basato sul Metodo Stanislavskij – Strasberg, Spazio Gedeone propone un percorso didattico in cui sia i corsi di recitazione (teatrale e cinematografica) sia i corsi complementari (teatrodanza, voce, dizione) conducono organicamente gli allievi a ricercare la verità in scena.
Spazio Gedeone si configura come un luogo di studio e formazione sia per chi aspira ad avvicinarsi alla meravigliosa Arte dell'Attore per farne la propria professione, sia per coloro che semplicemente desiderano conoscerne i segreti per una ricerca personale. 
Un corpo docente affiatato e di grande professionalità, diretto da Paolo Olgiati, segue ciascun allievo personalmente, indirizzandolo nel percorso più idoneo alle sue potenzialità, alle sue ambizioni e ai suoi obiettivi.
 
Iscrizioni ai CORSI 2012-2013 
 
RECITAZIONE - I ANNO
Insegnante: Matthias Reuter
 
RECITAZIONE – II ANNO
Insegnanti: Angela Rossi e Marianna Esposito
 
LABORATORIO AVANZATO PER ATTORI
(avviamento alla professione)
Insegnanti: Paolo Olgiati, Angela Rossi e Marianna Esposito
 
VOCE
Insegnante: Carola Caruso
 
TEATRODANZA
Insegnante: Rossella Savio
 
DIZIONE
Insegnante: Marianna Esposito
 
TEATROTERAPIA
Insegnante: Maria Chiara Signorini 
 
Maggiori approfondimenti sul nostro sito www.spaziogedeone.it 

sabato 15 settembre 2012

ARTEINSCENA Laboratorio di Musical

ARTEINSCENA, fondata nel 2000 da Roberta Betti, Presidente del Teatro Politeama Pratese, e da Lamberto Muggiani, Presidente della Scuola, è ormai riconosciuta in Italia come punto di riferimento per tutti coloro che vogliono dedicarsi professionalmente al mondo dello spettacolo. Negli anni, un numero crescente di allievi, che ha frequentato i corsi, ha intrapreso con grande successo la carriera artistica in tv, in teatro e nel cinema. 

Iscrizioni alle audizioni per i corsi 2012/2013

Sono aperte le iscrizioni alle audizioni per l'anno accademico 2012/2013 di ARTEINSCENA, scuola di Perfezionamento di Musical, diretta da Simona Marchini e Franco Miseria, con sede presso il Teatro Politeama di Prato.
Le audizioni si terranno domenica 7 ottobre 2012, dalle ore 14.00, presso il Teatro stesso con i direttori della scuola e il corpo docenti, composto da Ranko Yokoyama per la danza, che molti ricorderanno ballare giovanissima in Fame di Alan Parker, coadiuvata per la danza jazz e hip-hop dal giovane Stefano Simmaco, ex-allievo della scuola, già divo del ballo a dodici anni nella trasmissione Rai Bravo bravissimo, Loredana Lubrano, insegnante di canto capace di ottenere dagli allievi risultati davvero incredibili e Amerigo Fontani per la recitazione, splendido attore di Vittorio Gassman e di Roberto Benigni. 
Si può accedere al provino preparando una, due o tre discipline (recitazione, canto o danza), a propria discrezione. Le iscrizioni sono aperte a tutti i ragazzi italiani e stranieri che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, il limite massimo di età è 35 anni. Il Teatro offre 4 borse di studio, da destinare ai quattro migliori classificati fra gli allievi che si presenteranno ai provini. 
Dopo le audizioni, gli insegnanti e il loro staff, organizzeranno gli iscritti in classi di livello omogeneo in base alla preparazione iniziale e lavoreranno sulle capacità di ogni singolo studente, tenendo le lezioni a cadenza quindicinale (sabato-domenica ogni 2 settimane), per un totale di 32 ore mensili, da novembre 2012 a maggio 2013, presso le sale del Teatro. 
Oltre ai consueti corsi, il Laboratorio di Musical organizza anche corsi singoli di CANTO, DANZA CLASSICA E MODERNA E RECITAZIONE, rivolti a tutti, senza limiti di età e che daranno successivamente l'opportunità di accedere alla Scuola di Perfezionamento. 
Sono previsti incontri con gli artisti che presentano spettacoli di Musical o commedie musicali durante la stagione teatrale del Teatro Politeama Pratese. A fine corso gli allievi realizzeranno uno spettacolo che andra` in scena presso il Politeama, per la regia di Franco Miseria. 

L'obiettivo di ARTEINSCENA è quello di formare artisti completi. Il lavoro di educazione, correzione e perfezionamento della voce, così come la cura del movimento del corpo e la pratica della recitazione, tiene in considerazione tutti gli aspetti artistici e tecnici al fine di raggiungere un'alta formazione di giovani che intendono intraprendere un percorso di crescita rigoroso e stimolante. I corsi ed i seminari sono tenuti da docenti che rappresentano l'eccellenza nelle varie discipline; per quanto riguarda il canto ad esempio si tende a privilegiare l'insegnamento seguendo la prestigiosa tradizione della scuola di canto italiana (con un approccio didattico integrato tra musica, medicina e arte), pur apportando elementi di innovazione mutuati dalle grandi scuole americane. 
ARTEINSCENA è sostenuta da PATRIZIA PEPE e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato. 
Per partecipare al provino devi semplicemente inviare foto, curriculum e contatto ad arteinscena@politeamapratese.com 
Per tutti i dettagli sullo svolgersi dei corsi e per ulteriori informazioni sulle iscrizioni ai corsi e alle audizioni rivolgersi alla segreteria del teatro: 
Teatro Politeama Pratese 
Tel.0574/603758?teatro@politeamapratese.com 

giovedì 13 settembre 2012

Petra Polackova, chitarra


Nata nella Repubblica Ceca nel 1985, ha iniziato a suonare la chitarra all´età di sei anni presso la scuola di musica Rožnov pod Radhoštem sotto la guida di Bohuslav Faltus e Miroslava Pavelková, continuando i suoi studi a Praga con il Prof. Zdenek Dvorák. Ha studiato dal 1996 al 2004 presso il liceo classico di Rožnov pod Radhoštem e nel 2010 si è diplomata al Conservatorio di Pardubice nella classe del Prof. Petr Saidl. Negli anni tra il 2004 e il 2010 è stata insegnante presso la scuola di musica “Habrmanova“ a Hradec Králové e Chocen. Attualmente sta frequentando il Bachelor alla “Universität für Musik und darstellende Kunst“ di Graz con il Prof. Paolo Pegoraro.
Ha frequentato varie masterclasses con chitarristi di fama internazionale, tra i quali Giampaolo Bandini, Remi Boucher, Leo Brouwer, Zoran Dukic, Jozsef Eötvös, Massimo Felici, Hubert Käppel, Lorenzo Micheli, Nigel North, Thomas Offermann, Stefano Pallamidessi, Elena Papandreou, Paolo Pegoraro, Thomas Müller-Pering, Judicaël Perroy, Pavel Steidl, Alexander Swete, Jens Wagner, Brigitte Zaczek, Piotr Zaleski. Inoltre ha conseguito il Diploma di Merito presso l´Accademia Musicale Chigiana di Siena nella classe del Maestro Oscar Ghiglia.
Svolge anche attività di camerista con Jan Zemen (violoncello) ed è membro della Bohemian Guitar Orchestra. Ha vinto numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali tra i quali il concorso “Ivan Ballu“ a Dolný Kubín, il concorso dei Conservatori della Repubblica Ceca, il concorso biennale internazionale di Kutná Hora, il „J.K.Mertz“ di Bratislava, ed i concorsi internazionali di Krzyzowa e di Krynica. Nel 2011 ha vinto il secondo premio al concorso internazionale di Rust (Austria), il secondo premio (primo non assegnato) al concorso “Stefano Strata“ Città di Pisa, ed il primo premio alla 36^ edizione del concorso internazionale di Gargnano.
Grazie a questi successi è stata invitata a dare concerti e masterclasses in importanti festival internazionali europei, come Bonn, Vienna, Rust, Mikulov, Kutná Hora, Tychy, Wroclaw, Bratislava, Pordenone, Balaton, Szeged, Bar e altri.
Suona su uno strumento del liutaio Petr Matoušek (Concert Master Double Top 2007) e Jan Tulácek (copia 2009 N.G. Riess 8-corde, Wien cca 1840).

Stefania Badalamenti, chitarra



Nata a Milano il nel 1993, ha iniziato lo studio della chitarra a sette anni presso la Scuola Civica di Musica. Entra poi al Conservatorio di Milano dove studia con Francesco Biraghi e dove frequenta attualmente l'ottavo anno.

Ha partecipato ai Concorsi Nazionali di Biella, dove ha vinto un primo premio e di Mondovì dove ha conseguito il secondo premio (primo non assegnato).
Ha frequentato le master class con Tilman Hoppstock e Jukka Savijoki.

mercoledì 12 settembre 2012

Massimo Giuseppe Bianchi, pianoforte

Massimo Giuseppe Bianchi, pianista e compositore, ama proporre nei suoi concerti opere di rara esecuzione e grande impegno virtuosistico, come le Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach, la Sonata di Jean Barraqué e le trascrizioni per pianoforte delle Sinfonie di Beethoven realizzate da Franz Liszt. Collabora con importanti musicisti come Bruno Canino, Antonio Ballista, Guido Corti, Michelle Makarski, il Quartetto Stradivari ed è regolarmente ospite di numerose istituzioni musicali e Festival di prestigio in Italia e all’estero. Di recente uscita due cd per l’etichetta Naxos, dedicati all’opera pianistica di Giorgio Federico Ghedini.

Aron Quartett

L'Aron Quartett si è costituito nel 1998 a Vienna e con rapidità si è imposto a livello internazionale. La loro attività li ha visti impegnati in tournèe in Messico, Giappone, Finlandia, Austria. Hanno debuttato alla Carnegie Hall di New York nel 2001, hanno partecipato ai Bbc Proms e suonato alla Wigmore Hall a Londra. Il quartetto ha partecipato ai maggiori Festival europei, suonando con l'Alban Berg Quartet al Konzerthaus di Vienna, al Leamington Festival in Inghilterra con Bruno Canino, Oleg Maisenberg e Philippe Entremont, affermandosi tra i più interessanti quartetti della scena europea. 

domenica 9 settembre 2012

BANDO DI AUDIZIONI PER CANTANTI LIRICI


BANDO DI AUDIZIONI PER CANTANTI LIRICI
STAGIONE LIRICA 2012-2013
TEATRO DI INVERUNO
L´Associazione Culturale OperAzione
Bandisce
Prima Audizione Pubblica per Cantanti Lirici
14-15 settembre 2012
Le audizioni si terranno presso
Circolo Pavia Lirica, Viale Lungo Ticinum Sforza n° 40 - Pavia
Per le seguenti Opere rappresentate:
La Traviata
Tosca 
Rigoletto 
Madame Butterfly 
Il Barbiere di Siviglia

VARIAZIONE BANDO SOLO PER BARITONI:
i baritoni possono portare arie delle opere per le quali si presentano fino ad un totale di tre, in caso contrario (cioè nel caso in cui non ci fossero abbastanza arie, nell'opera, per arrivare ad un massimo di 3), allora possono attingere dal repertorio lirico dell' '800/'900.
Unica eccezione è per il ruolo di SCHARPLESS, in cui si richiede l'esecuzione sempre delle tre arie a scelta ma una di queste dovrà essere: NEMICO DELLA PATRIA dell'Andrea Chénier di U. Giordano.

Le rappresentazioni si terranno presso:
Inveruno (MI) –Teatro Brera Via Grandi n.10
Gli spettacoli verranno realizzati da novembre 2012 a marzo 2013
In collaborazione con
f.i.r.m.a. (Federazione Italiana Ricerca di Musica e Arte)
Circolo Pavia Lirica
Ass. Cult. Corale "Franco Vittadini" di Pavia
Ass. Cult. "I Maestri Cantori" di Vigevano

sabato 8 settembre 2012

Gioele Muglialdo, direttore d'orchestra



Musicista eclettico e versatile, possiede caratteristiche che gli consentono di frequentare con piena padronanza di stile un vasto e variegato repertorio che - pur imperniato sulla musica ‘classica’ (strumentale, da camera, sinfonica e lirica) - si estende al musical, alla musica da film, sino alla musica americana ai confini col Jazz.
Inizia il proprio percorso di studi a Torino dove giovanissimo si diploma brillantemente in Composizione e Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio “G. Verdi”. Aggiunge poi una prospettiva internazionale alla propria formazione viaggiando in tutta Europa per perfezionarsi nella direzione d’orchestra con vari docenti di scuola russa, tra i quali Yuri Ahronovitch. Ottiene il secondo posto al “IV International Cours and Competition” di Budapest dove dirige l’Hungarian Symphony Orchestra. Fondamentale è anche l’incontro con Nello Santi che segue per diversi anni in varie produzioni.
Nel 1994 debutta come direttore d’orchestra alternando all’attività  sinfonica quella lirica. Diverse le produzioni d’opera dirette in questi anni (tra cui: Così fan tutte, Il barbiere di Siviglia, Trovatore, Traviata, Nabucco, Suor Angelica, Gianni Schicchi, Tosca, Cavalleria rusticana, Zanetto) in cui collabora tra gli altri con registi quali Massimo Scaglione, Stefano Vizioli, Massimo Gasparon.


Tra le orchestre dirette nel repertorio sinfonico citeremo: Filarmonica Arturo Toscanini, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano, Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra del Teatro Coccia di Novara, Orchestra del Teatro Donizetti di Bergamo, Orchestra Sinfonica Gianfrancesco Malipiero, Rousse State Philharmonic, Thessaloniky State Orchestra, Plovdiver Symphoniker, Orchestra del Teatro “Novaja Opera” di Mosca, Orchestra Sinfònica Nacional del Perù. In particolare ricordiamo la collaborazione con le “Serate Musicali” di Milano nel 2007, l’apertura della Stagione 2006/7 dell’Auditorium “Mozart” di Ivrea con un concerto dell’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, la riapertura della buca d’orchestra del Teatro Titano di San Marino con l’Elisir d’amore di Donizetti (in collaborazione con la 3a edizione del “Concorso Lirico Internazionale Renata Tebaldi” - 2009).
Tra le produzioni più recenti, ha diretto I Lombardi alla prima Crociata di Verdi al Teatro Comunale di Piacenza (Stagione Lirica 2011-12); la colonna sonora del film muto METROPOLIS di Fritz Lang (proiezione su maxischermo con orchestra dal vivo) a Velbert (Germania) con la Westfallen Simphony Orchestra (marzo 2012); un concerto sacro (selezione di Mozart Requiem, Verdi Requiem, Rossini Stabat Mater) nella Plaza Mayor di Lima (Perù) in occasione delle celebrazioni per il Venerdì Santo (aprile 2012); il Requiem di Faurè al Duomo di Torino con la partecipazione del baritono Alessandro Corbelli, in occasione della Festa della Sindone (maggio 2012).
La curiosità per le varie espressioni di teatro musicale lo porta a dirigere anche vari titoli d’operetta, tra cui Ballo al Savoy di Abrahàm nell’allestimento firmato da Romolo Siena (Teatro Alfieri di Torino, Teatro Nazionale e Teatro Smeraldo di Milano, Politeama di Genova, Teatro Marrucino di Chieti). Nel 2004 dirige un “Gran Galà” con protagonisti vocali Daniela Mazzuccato e Armando Ariostini (Teatro Donizetti di Bergamo). Sull’onda di questa esperienza, con dedizione si impegna a rivalutare questo repertorio ripristinando le strumentazioni originali per grande orchestra di varie operette, anche italiane; pertanto coglie le opportunità di eseguire con rigoroso approccio filologico pagine liriche e sinfoniche note ma anche di raro ascolto (Teatro Municipale di Piacenza, 2002; Teatro dal Verme di Milano, Concerto di Natale, 2007).

Come pianista - al fianco di strumentisti e cantanti, ma anche come solista - si esibisce tra l’altro a Budapest, Monaco, Norimberga; in Giappone a Yokohama e a Tokyo. Sia nell’ambito di concerti ma anche come maestro sostituto, come pianista di corsi concorsi e masterclass in Italia e all’estero collabora con Giuseppe Valdengo, Magda Olivero, Claudio Desderi, Francesca Patanè, Enzo Dara, Masako Deguchi, Sue Patchell, Ignacio Encinas, Dimitra Theodossiu, Nicola Ulivieri, Ildar Abdrazakov, Luca Canonici; con la ”Fondazione Toscanini” di Parma (Teatro Municipale di Piacenza e Comunale di Modena); su invito del M° Ernesto Palacio è pianista preparatore della produzione di Attila di G. Verdi al Teatro Municipàl di Lima (“Festival Alejandro Granda”, 2009).
Il CD “Non ti scordar di me” col baritono Armando Ariostini, che comprende celebri canzoni degli anni ’30 e napoletane, arrangiate dallo stesso Muglialdo, è recensito dalla rivista “l’Opera” che mette in risalto il “duttile, leggero, frizzante e swingato” accompagnamento pianistico (novembre 2006).
Prossimamente dirigerà  al Teatro Municipale di Piacenza (settembre 2012), al Teatro Verdi di Sassari (concerto sinfonico, novembre 2012), alla Cattedrale di Lima (concerto sacro per la celebrazione della festività di Cristo Rey, novembre 2012).(aggiornato settembre 2012 http://www.gioelemuglialdo.com/)
Qui il fotoservizio su Cavalleria rusticana al Castello di Galliate : http://www.concertodautunno.it/120908-cavalleria/cavalleria-120908.htm

martedì 4 settembre 2012

Alessandro Presta, tromba


Ha iniziato gli studi musicali sotto la guida del papa Albino. Nel 2005 si è diplomato in Tromba con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica "S. Giacomantonio" di Cosenza e, nel 2007, ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello con la votazione di 110 e lode, presentando una Tesi sperimentale sullo Sviluppo Tecnico-Musicale del Repertorio della Tromba nel XX secolo. Si è perfezionato presso l'Accademia di Arti e Mestieri dello Spettacolo del Teatro alla Scala di Milano frequentando il corso di "Ensemble da Camera sul repertorio del XX secolo", ricoprendo il ruolo di Prima Tromba Solista dell'Ensemble dal 2008 al 2011. Ha seguito corsi di perfezionamento e di interpretazione musicale con Fred Mills, Francesco Tamiati, Donato De Sena, Max Sommerhalder, Giuliano Sommerhalder, Gabriele Cassone, Marco Pierobon, Marco Braito.
Attualmente collabora con l'Orchestra Regionale Toscana (ORT), l'Orchestra Sinfonica dell'Accademia del Teatro alla Scala di Milano, l'Ensemble "Nuove Musiche" di Savona. Ha suonato sotto la direzione di illustri Direttori d'Orchestra quali, E. Inbal, I. Karabtchevsky, G. Gelmetti, J. Axelrod, e con illustri solisti come S. Krylov, Lang Lang, H. Hancock, A. Lonquich. Si è esibito in Italia (Teatro alla Scala - Milano, Teatro Verdi -Firenze, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino - Firenze, Teatro Arcimboldi - Milano, etc.), Spagna (Palau de la Musica - Valencia), Polonia (Auditorium della Radio polacca Witold Lutoslawski - Varsavia), Oman (Royal Opera House, Muscat). Nel dicembre 2005 ha eseguito il concerto di inaugurazione del nuovo organo della Cattedrale di Cosenza con il M" Luigi Celeghin, professore di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio "S. Cecilia" di Roma. 
Nel 2009 con l'Ensemble dell'Accademia della Scala ha suonato in diretta EuroRadio dalla Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale a Roma e si è esibito in qualità di solista al concerto tenutosi presso il Ridotto dei Palchi "A. Toscanini" della Scala di Milano, eseguendo il brano di C. E. Ives "The Unanswered Question". 
Il 27 maggio 2012 si è esibito in qualità di solista e direttore, presso il Teatro Cagnoni di Vigevano (PV), con l'Orchestra del Civico Istituto "L. Costa", curando anche tutti gli arrangiamenti dei brani da musica da film eseguiti durante la serata. Contemporaneamente all"attività orchestrale si esibisce anche in formazioni cameristiche. E' membro fondatore del gruppo da camera "SmsEnsemble". Nell'anno 2011 ha composto, con il papa Albino, la musica dell' "Inno a Paola", sua città di origine, sul testo del poeta A. Romano.

Andrea Guarino, clarinetto, pianoforte


Si è brillantemente diplomato in clarinetto nel 2005 sotto la guida del Maestro Sergio Casellato presso l'Istituto di studi superiori Franco Vittadini di Pavia. 
Ha suonato in occasione della Reditio Simboli, guidata dall'Ex Arcivescovo di Milano Monsignor Dionigi Tettamanzi. Nel 2004 ha conseguito la licenzia di pianoforte complementare presso il conservatorio Luca Marenzio in Brescia. Nel 2005 si è laureato in lingue e letterature straniere presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore con la votazione di 110/110. Nel 2006 ha partecipato alla tournée in Polonia con la Banda di Rosate sotto la guida del Maestro Gianluigi Midali. Dal 2005 al 2008 è stato primo clarinetto dell'Orchestra accademica Camerata de' Bardi presso l'università di Pavia. Ha frequentato il tirocinio con il Maestro Sergio Casellato presso l'Istituto Musicale pareggiato Franco Vittadini nell'anno accademico 2006-2007. Dal 2006 insegna clarinetto e sassofono, teoria musicale presso la "Sir James Henderson School" e presso '"Associazione musicale Franceschi" a Milano. Dal 2008 insegna clarinetto e sassofono presso la "Civica Scuola di Musica" di Gambolò, in provincia di Pavia. Dal 2009 al 2011 ha tenuto corsi di perfezionamento estivi di clarinetto a Monguelfo (BZ) in collaborazione con il Maestro Danilo Manto e il Maestro Simone Manunza. Nel 2010 ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento del clarinetto presso la scuola media a indirizzo musicale, con la votazione di 98/100.

Marco Pasini, pianoforte


Nato a Milano, si è diplomato in pianoforte, organo e composizione organistica presso il Conservatorio "G.Verdi" della sua città. Si è perfezionato con Lazar Berman e Piero Rattalino presso l'Istituto "S.Cecilia"di Portogruaro dove, al termine di un corso triennale, ha conseguito il Diploma di Concertismo eseguendo i "Dodici Studi Trascendentali" di Liszt. Premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali, ha tenuto numerosi concerti per importanti Enti in Italia e all'estero sia come solista che in formazioni cameristiche. In Italia ricordiamo: La Società dei Concerti, Auditorium di Milano, ISU Bocconi, Circolo della Stampa di Milano; Teatro Carlo Felice di Genova; Istituto "F.Liszt", Teatro "S.Leonardo" di Bologna; Cappella Paolina al Quirinale (concerto trasmesso in diretta da Rai-Radio Tre), "Musei Capitolini"di Roma; Istituto Francese di Firenze; Comune di Taranto; Lyceum di Catania; Associazione Siracusana Amici della Musica; Filarmonica di Messina; Conservatorio di Reggio Calabria; Teatro Civico di Tortona; festival di Ledro; Amici della Musica di Cagliari. All'estero si annoverano: una tournée in Sudamerica (Santiago e Valparaiso in Cile; Lima e Arequipa in Perù), concerti a Londra (St.Martin in the Fields), Bath, Bucarest (Museo "Enescu"), Istanbul (Cemal Resit Rey), San Pietroburgo (Piccola Filarmonica). E' inoltre stato ospite di numerosi festival: Festival delle città di Portogruaro, Itinerafestival, Festival di Lubjana, Festival internazionale di Istanbul, ecc. Ha inciso per "Phoenix Classics"due CD dedicati rispettivamente alle "Tarantelle per pianoforte"e agli "Studi trascendentali"di Liszt, apprezzati da Lazar Berman e dalla critica specializzata. 
Per "Dynamic" ha registrato tre CD con parafrasi pianistiche su temi di Paganini; tra le lusinghiere critiche apparse sulle riviste specializzate segnaliamo quella di "Diapason"che ha definito Pasini "pianista dai mezzi tecnici superbi". Ha inoltre inciso per "Stradivarius" un CD di musica da camera italiana contemporanea. 
Nel mese di gennaio 2004 ha tenuto un concerto col violinista Pavel Berman al termine di una Masterclass da lui tenuta presso il Conservatorio di Reggio Calabria. Nell'autunno 2004 ha effettuato una tournèe in Lituania tenendo recitals a Kaunas (Filarmonica) e Klaipeda; presso l'Università di Klaipeda ha tenuto una masterclass sugli Studi di Liszt. 
Nel mese di aprile 2005 è stato invitato dal direttore artistico de La Società dei Concerti a tenere un recital presso la Grande Sala Verdi del Conservatorio di Milano: il concerto, che ha ottenuto vivo successo, comprendeva l' esecuzione dei 12 Studi Trascendentali e dei 6 Grandi Studi da Paganini di Liszt; ciò gli è valso un invito immediato per un concerto, in Sala Verdi, il 21 ott. 2005. 
La rivista Gramophone, recensendo il cd "A tribute to Paganini 2", ha attribuito a Marco Pasini virtuosismo e musicalità in pari grado. È docente presso il Conservatorio "G. Martucci" di Salerno.

lunedì 3 settembre 2012

Concorso Lirico Internazionale Cinisello Balsamo

Concorso Lirico Internazionale "La Città Sonora" - 3^ Edizione
dal 5 al 7 Ottobre 2012 - Cinisello Balsamo (Milano)
Termine iscrizioni: 1 Ottobre 2012

Dopo il successo dell'edizione 2011 con oltre 100 cantanti da tutto il mondo l'Associazione Culturale EquiVoci Musicali, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo, organizza la terza edizione del Concorso Lirico Internazionale "La Città Sonora" rivolta a cantanti lirici di ogni nazionalità nati dopo il 5/10/1972. 
Il Concorso avrà luogo nel mese di Ottobre 2012 nelle giornate di venerdì 5 e sabato 6 (fase eliminatoria) e domenica 7 (semifinale pomeridiana e finale in serata in forma di concerto) presso la prestigiosa sede della Sala degli Specchi di Villa Ghirlanda Silva. Una cornice ideale sia a livello architettonico che a livello acustico per ospitare la manifestazione.

GIURIA
La direzione artistica sarà affidata al mezzosoprano Rachel O'Brien che ha coinvolto anche per questa edizione una giuria di altissimo profilo:

  • Presidente di giuria sarà Paolo Gavazzeni, Direttore Artistico della Fondazione Arena di Verona, una delle più importanti realtà liriche italiane ed internazionali;
  • il Direttore Artistico del Teatro Goldoni di Livorno Alberto Paloscia, impegnato da anni nella promozione di giovani talenti lirici grazie anche a diversi progetti sperimentali come Opera Studio e il Cantiere Lirico;
  • Giovanni Vegeto Amministratore Delegato del Teatro Sociale di Como;
  • il basso Michele Bandi, cittadino cinisellese già corista del Teatro alla Scala di Milano per oltre 40 anni;
  • Rachel O'Brien, direttrice artistica nonchè organizzatrice di Festival Musicali e di diverse stagioni artistiche dell'ensemble EquiVoci Musicali.

Da sottolineare anche la presenza del M° accompagnatore Claudia Mariano al pianoforte.
Il Concorso dunque si offre come una eccellente opportunità musicale e culturale per l'intera cittadinanza essendoaperto gratuitamente al pubblico in tutte le sue fasi (dalle eliminatorie fino al concerto dei finalisti domenica 7 ottobre alle ore 21.00).

PREMI
Ai vincitori verranno offerti i seguenti premi in denaro:

  • 1° classificato: 1.500 euro
  • 2° classificato: 1.000 euro
  • 3° classificato: 500 euro
  • Premio "Salvatore Licitra": 500,00 euro al miglior candidato che non abbia ancora compiuto 26 anni il 05/10/2012.
  • Premio "EquiVoci Musicali": il vincitore sarà coinvolto in una produzione nella prossima stagione di EquiVoci Musicali.

Le iscrizioni al concorso sono già aperte e termineranno il 1 Ottobre. Le modalità di partecipazione e il regolamento sono reperibili al sito www.equivocimusicali.com.

"Sono molto contenta che il Concorso continui a suscitare interesse ed ogni anno cresca in qualità grazie anche alla fattiva collaborazione dell'Amministrazione Comunale che, nonostante la crisi, ha continuato a credere nel valore di questa iniziativa." - sottolinea Rachel O'Brien - "Quest'anno abbiamo l'onore di ospitare Paolo Gavazzeni che rappresenta una delle più importanti realtà liriche del mondo e grazie alla presenza di Alberto Paloscia, Giovanni Vegeto e Michele Bandi i giovani cantanti potranno contare su una giuria con una grande esperienza nel campo della promozione dei giovani talenti artistici. Inoltre abbiamo voluto anche aggiungere un premio in denaro dedicato alla memoria del grande tenore Salvatore Licitra, scomparso tragicamente un anno fa, che trascorse la sua giovinezza proprio nel nostro Comune. La sua famiglia ci ha concesso gentilmente la possibilità di intitolare a lui il premio rivolto alle giovani promesse."

Per informazioni:
Associazione Culturale EquiVoci Musicali
http://www.equivocimusicali.com/concorso2012.html
equivocimusicali@gmail.com

sabato 1 settembre 2012

Federica Canta, chitarra


Nasce a Milano nel 1991. Da giovanissima intraprende lo studio della chitarra classica con Gemma Plandolit  fino al suo ingresso al Conservatorio G. Verdi di Milano dove ora frequenta il corso di Diploma accademico di primo livello nella classe del M° Paolo Cherici. Presso l’Accademia chitarristica “Giulio Regondi” di Milano, segue i corsi annuali di interpretazione e perfezionamento con i Maestri Andrea Dieci e Bruno Giuffredi. Ha inoltre frequentato le masterclass di perfezionamento di Oscar Ghiglia, Lorenzo Micheli, Massimo Lonardi e come allieva effettiva con i M° Pavel Steidl, Giulio Tampalini. Ha inoltre eseguito in prima esecuzione assoluta brani composti dai chitarristi Matteo Rigotti e Sergio Sorrentino nell’ambito del Festival chitarristico “Corde d’autunno”. Consegue nel 2010 il Diploma con il massimo dei voti presso il Liceo delle Scienze Umane. Nel corso degli studi è stato particolarmente significativo lo studio della sociologia, della pedagogia, della psicologia infantile e dell’età evolutiva per la sua formazione di insegnante. Inizia da subito l’attività d’insegnamento presso la Scuola Media ad indirizzo musicale G. Verdi di Milano. Attualmente insegna chitarra per l’Associazione musicale “Cinque Ottavi” di Segrate (MI). Negli anni della sua prima formazione partecipa a numerosi Concorsi di esecuzione musicale, raggiungendo ottime posizioni. Importanti sono i primi approcci con la trascrizione per chitarra dalle opere per liuto che ha avuto modo di affrontare con Paolo Cherici; inoltre,  parte della sua attuale visione della musica antica proviene dallo studio del liuto rinascimentale iniziato con il M° Francesca Torelli. Si avvicina allo studio della musica contemporanea per chitarra sola attraverso le lezioni e gli incontri collettivi con il M° Maria Vittoria Jedlowskj. Approfondisce lo studio della letteratura chitarristica con il M° Francesco Biraghi, appassionandosi in modo significativo al repertorio per chitarra romantica. Federica Canta suona su una copia di chitarra Hauser in abete e ciliegio realizzata dal liutaio Ennio Giovanetti.

Margarita Escarpa, chitarra


Ha frequentato  il "Real Conservatorio Superior de Madrid". Ha completato la sua formazione accademica laureandosi con il Premio Straordinario, e poco tempo dopo ha conseguito la sua laurea in Matematica presso la "Universidad Autónoma de Madrid". Ha vinto due premi nazionali e otto internazionali, tra cui il primo premio al 20 ° Concorso Guitar Solo organizzata dalla Guitar Foundation of America. La combinazione di questi premi e il suo talento le ha fornito l'opportunità di partecipare regolarmente in alcuni dei festival musicali più importanti d'Europa, Asia e America. I critici specializzati e pubblico, con entusiasmo, acclamano la sua sensibilità artistica e la sua competenza tecnica.
Come solista, Margarita ha inciso numerosi cd per RTVE, Opera Tres, Naxos, GHA Records e Maricam Studio. Insegna attualmente presso il Conservatorio di Vigo in Spagna, dove continua a perfezionare la sua tecnica con i suoi allievi. Margarita suona una chitarra George Lowden (Nord Irlanda) e una chitarra di Matthias Dammann (Germania), utilizza corde D'Addario.