lunedì 28 maggio 2012

Silvio Celeghin, organo

Da sempre impegnato in attività liturgica come organista, inizia a 11 anni a collaborare all’organo presso la chiesa della sua città, Noale (Venezia). Dopo i Magisteri in Pianoforte (Marialuisa Caprara - 1985) Organo (Renzo Buja - 1990) e Clavicembalo (Lia Levi Minzi - 1997) ottenuti col massimo dei voti presso i Conservatori Statali di Musica di Padova e Castelfranco Veneto, si perfeziona con vari docenti di spessore internazionale: Virginio Pavarana per il Pianoforte, Francesco Finotti per l’Organo. Partecipa a corsi di interpretazione organistica con Jean Guillou (Zurigo), Luigi Ferdinando Tagliavini (Bologna), Olivier Latry (SanSebastian). 
 Viene premiato in vari Concorsi Internazionali e Nazionali, ottenendo il III° Premio Assoluto all’ Internationaler Orgelwettbewerb “J.J.Froberger” di Kaltern (Bz) nel 1995. Dal 1990 suona stabilmente in Duo col trombettista Fabiano Maniero, prima tromba de “La Fenice” di Venezia; dal 2000 fa parte del Trio “Dolce Sentire”, col quale ha inciso vari Cd di successo; collabora regolarmente dal 1999 come organista solista e continuista de “I Solisti Veneti” di Claudio Scimone, con i quali ha inciso musiche di scuola veneta in vari Cd e DVD. La sua esperienza lo ha portato a suonare anche con importanti formazioni tra le quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, Maggio Musicale Fiorentino, Milano Classica, La Fenice di Venezia ecc. Nel 2003 è stato invitato con l’Orchestra de “La Fenice” all’inaugurazione del rinnovato Teatro veneziano, per i concerti diretti da Riccardo Muti e Marcello Viotti. 
E’ organista principale della “Schola S. Rocco” di Vicenza, diretta da Francesco Erle (www.scholasanrocco.it). Ha inciso per Tring, Velut Luna, Artis Records, Warner Fonit, Azzurra Music, Bottega Discantica, Nalesso Records, RAI Trade. Tra le ultime produzioni il Cd “Il Duello”, inciso a due organi presso la Basilica dei Frari a Venezia. e il Cd dedicato interamente a Mons Marco Frisina, assieme al Trio Dolce Sentire. Ha registrato in prima mondiale l’opera omnia per organo di Wolfango Dalla Vecchia. Nell’aprile 2003 ha debuttato in veste di solista con il “Doppio Borgato”, uno strumento di nuova concezione costituito da doppio pianoforte da concerto gran coda con pedaliera; recente la sua performance solistica al Teatro “La Fenice” di Venezia eseguendo musiche originale per “pedalflugel” di R.Schumann e F.Liszt. Nel 2007 è stato uno degli otto organisti internazionali della prima mondiale de “La Révolte des Orgues” di Jean Guillou. 
E’ coordinatore artistico del Festival Internazionale “Marzo Organistico” (www.marzorg.org) di Noale (Ve) è organista titolare presso la Chiesa Arcipretale di Trebaseleghe (Pd), dove coordina da diversi anni due stagioni musicali di musica sacra ed organistica. Si è esibito in importanti sedi italiane (La Scala a Milano, Vaticano, Basilica di S. Marco e “La Fenice” a Venezia, Basilica di Assisi) ed è spesso ospite di prestigiosi Festivals internazionali in Francia (Notre-Dame e St.Eustache aParigi), Inghilterra (Trinity College a Londra), Svizzera, Polonia (Cattedrale di Varsavia), Austria, Bulgaria, Croazia, Turchia, Svezia, Belgio, Spagna, Ungheria, Messico (Cattedrale Metropolitana), Finlandia, Germania (BerlinerPhilarmoniker, Francoforte), Russia. E’ docente al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia.

Fabiano Maniero, tromba

Dal 1998 è Prima Tromba dell'Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia e dal 1999 de “I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone. Ha suonato sotto la direzione di direttori quali: R. Muti, L. Maazel, Sir J. E. Gardiner, Sir C. Hogwood, E. Inbal. M. Viotti, J. Tate, J. Temirkanov, D. Kitaenko, Z. Metha, G. Pretre, R. Chailly, M. W. Chung. Come prima tromba ha collaborato anche con l'Orch. A. Toscanini di Parma, l'Orch. Regionale Toscana, l'Orch. Haydn di Bolzano, l'Orch. di Padova e del Veneto, l'Orch. dei Pomeriggi Musicali di Milano, il Teatro Comunale di Treviso e l'Orch. Donizetti di Bergamo. 
Nel 1984 si diploma a Padova sotto al guida del M° C. Michieli, in seguito si perfeziona con A. Ghitalla, P. Thibaud, S. Burns, R. Martin e G. Parodi. Nel 1997 consegue il diploma di concertista con il massimo dei voti presso il Conservatorio Superiore di Zurigo sotto la guida del M° C. Rippas. 
Varie sono le partecipazioni ad incisioni con orchestre ed ensamble, come solista ha inciso vari CD “Venice Trumpet and Organ in Concert” (1996) con l'organista Silvio Celeghin che l'affinità artistico-professionale e l'amicizia porta ad unire nel Duo Maniero-Celeghin prima e, a seguire, assieme al soprano Silvia Calzavara a formare l'ensamble Trio DolceSentire, con un proprio particolare repertorio che si esprime nell'incisione di altri due CD “Dolce Sentire …. I grandi temi religiosi e dell'olocausto” (2001) e “Musica Celeste, temi d'autore a Maria” (2003) ed ora nel 2010 in una nuova incisione interamente dedicata a brani di Mons. Marco Frisina riarrangiati per tromba, organo e soprano, contenente tre brani inediti dedicati al trio dall'autore stesso. 
Con il Sestetto di Ottoni e percussioni dell’O.R.T (Orchestra Ritmica della Toscana - sezione fiati e percussioni) incide nel 2006 “Gli Ottoni... al Cinema!” e nel 2008 “Gli Ottoni tornano ...al Cinema!” , due cd interamente dedicati alle grandi colonne sonore. Da sempre attratto dallo sperimentare nuovi orizzonti sonori, dal 2006 inizia la sua collaborazione con il chitarrista Alessandro Modenese e la cantante Erica De Lorenzi, con i quali fonda il MOVIETrio (www.movietrio.it) e incide 3 cd dal 2008: “Le Grandi Colonne Sonore” una raccolta dei più bei temi da film rielaborati e arrangiati per tromba, chitarra e voce, brani indimenticabili come La vita è bella di Nicola Piovani, Amarcord di Nino Rota, Forrest Gump di Alan Silvestri, Il postino di Luis E. Bacalov, “Musica ... per non dimenticare” con brani musicali e testi recitati sulla Shoah, “Ennio Morricone – Treasures” interamente dedicato alle colonne sonore scritte dal grande Maestro, tutti per la casa editrice Azzurra Music. 
E' stato docente di tromba nei bienni accademici di specializzazione 2004/2005 e 2005/2006 presso il Conservatorio C. Pollini di Padova. Attualmente è docente presso il Conservatorio Statale di musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.

domenica 27 maggio 2012

Abramo Rosalen, basso

Abramo Rosalen, basso, dopo il diploma in organo al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste intraprende lo studio del canto. Si perfeziona seguendo corsi al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia di Alto Perfezionamento per cantanti “Placido Domingo” di Valencia, sotto la guida di Alberto Zedda. Collabora con diversi gruppi ed orchestre italiane e straniere. Debutta per la Biennale di Venezia nel 2002 con l’opera contemporanea Big Bang Circus di Claudio Ambrosini, eseguita anche al Teatro Lirico di Trieste e al Teatro San Carlo di Napoli. Seguono Il principe porcaro di Nino Rota, L’Angelo e l’Aura di Carlo De Pirro al Teatro Malibran di Venezia. Canta Frère Laurent in Romeo et Juliette al Teatro La Fenice di Venezia, al Teatro Verdi di Pisa, al Teatro Alighieri di Ravenna, al Teatro Sociale di Trento, al Grande di Brescia e al Ponchielli di Cremona, al Teatro Sociale di Como e al Fraschini di Pavia, Ramfis in Aida al Giardino di Boboli all’Operafestival di Firenze e al Teatro Verdi di Pisa, Padre Guardiano ne La forza del destino, Zaccaria in Nabucco al Teatro Cenacolo di Lecco, al Teatro Masini di Faenza, Oroe in Semiramide al Teatro Sociale di Trento, al Teatro Goldoni di Livorno, al Teatro Sociale di Rovigo e al Teatro Verdi di Pisa, Don Magnifico in Cenerentola al Teatro Rendano di Cosenza, Don Basilio ne Il Barbiere di Siviglia al Teatro Olimpico di Vicenza, al Teatro Duse di Asolo. Interpreta Tobia Mill ne La cambiale di matrimonio e Gaudenzio ne Il signor Bruschino al Festival Galuppi di Venezia, zio Bonzo in Madama Butterfly al Palau de les Arts di Valencia, al Teatro di Stato a Kosice (Rep. Slovacca), al Teatro Comunale di Ferrara, Commendatore in Don Giovanni al Teatro La Fenice di Venezia, all’Olimpico di Vicenza, al Politeama di Prato, al Verdi di Pisa, al Bonvi di Cesena. E’ Don Bartolo ne Le Nozze di Figaro al Teatro Comunale di Treviso, al Teatro Accademico, Castelfranco Veneto, Sarastro in Die Zauberflöte al Teatro Rendano di Cosenza, all’Abbazia di San Galgano, all’OperaFestival di Siena, Teatro di Stato a Kosice (Rep. Slovacca), al Festival di Sopron (Ungheria); è Polifemo nell’opera di Haendel Acis e Galatea al Teatro Goldoni di Livorno, al Teatro Verdi di Pisa e al Teatro del Giglio di Lucca, Dottore ne La Traviata al Teatro Verdi di Brindisi, al Teatro Pergolesi di Jesi, al Teatro dell’Aquila di Fermo, al Teatro Comunale di Treviso; Marchese ne La Traviata al Palau de les Arts di Valencia; in Rigoletto interpreta Monterone al Teatro Rendano di Cosenza e Sparafucile al Teatro Comunale di Ferrara. Ha lavorato con direttori quali Lorin Maazel, Marcello Panni, Jonathan Webb, Herbert Handt, Renè Clemencic, Giampaolo Maria Bisanti, Carlo Montanaro, Filippo Maria Bressan, Michele Rovetta, Alberto Veronesi. Ed ha collaborato con registi quali Beppe de Tomasi, Maurizio Scaparro, Henning Brockhaus, Damiano Michieletto, Mariusz Trelinsky, Stefano Vizioli, Andrea Cigni, Aldo Tarabella, Luca Verdone, Beppe Menegatti, Luca Ferraris, Marco Bellussi. Il suo repertorio comprende anche musica da concerto sia sacra, sia profana. Ha al suo attivo diverse esecuzioni di J. S. Bach tra le quali la Messa in Si minore, Gesù ne La Passione secondo Giovanni, numerose cantate ed il Magnificat. Canta la Messa da Requiem di G. Verdi, The Messiah di Haendel, la Caecilienmesse e la Paukenmesse di Haydn; la Messa dell’Incoronazione, la Grande messa in Do minore, il Requiem di Mozart. Interpreta, lo Stabat Mater e Messa da Gloria di Rossini, Ein Deutsches Requiem di J. Brahms, il Te Deum di Charpentier, il Vespro della Beata Vergine ed è stato Plutone ne Il Ballo delle Ingrate di Monteverdi e Achior nell’oratorio La Betulia liberata. Di recente ha cantato la IX Sinfonia di Beethoven al Teatro Ponchielli di Cremona. Con il Cenacolo musicale di Sacile ha approfondito lo studio del repertorio per basso di cantate e mottetti sacri e profani di Monteverdi, Stradella, Caldara, Haendel ed altri autori. 

Tra gli impegni futuri si segnalano Lusignano in Zaira al Festival della Valle d’Itria a Martina Franca; il Marchese di Calatrava ne La Forza del Destino al Grand Teatre di Liceu – Barcellona; Mustafà ne L’Italiana in Algeri (2012/2013) al Teatro Fraschini di Pavia, Grande di Brescia, Ponchielli di Cremona, Sociale di Como, Coccia di Novara; Commendatore in Don Giovanni al Teatro La Fenice di Venezia.



Vedi fotoservizio: http://www.concertodautunno.it/121115-italiana/121115-italiana1.htm

sabato 26 maggio 2012

2012_06_23 Masterclass organizzata da Novara Jazz a Cerano

Novara Gospel Festival 2012
Sabato 23 Giugno 2012_06_23
presso la  "Sala Crespi" di Cerano. 
MASTERCLASS PER PIANO E TASTIERE 

L'Associazione  Brotherhood Gospel Choir, in collaborazione con il  Comune di Novara  e il Comune di Cerano, è lieta di presentare il primo "Piano and Keyboard Masterclass" tenuto dal talentuoso pianista londinese Jason Thompson
Si amplia così la proposta formativa legata al  Novara Gospel Festival  che in questa edizione 2012 affianca il Masterclass all'ormai consolidato Workshop (iniziato lo scorso Marzo con oltre 100 iscritti provenienti da tutto il nord Italia). 
Il corso, della durata di 6 ore, dedicato a pianisti e tastieristi che desiderano approfondire le tecniche del  Gospel Contemporaneo, avrà luogo  
Jason Thompson, pianista e tastierista di talento, nonché abile compositore ed arrangiatore
Suona fin da bambino. Docente di musica alla Royal Schools of Music, ha aperto un suo centro a Londra, chiamato "Jazz That" Music School. il 100% dei suoi studenti passa gli esami della Associated Board of the Royal Schools of Music (ABRSM) e per questo motivo Jason è considerato uno dei migliori insegnanti di piano del Regno Unito. 
Le sue performance internazionali lo hanno portato in numerosi paesi del mondo tra cui Francia, Belgio, Germania, Olanda, Spagna, Repubblica Ceca, Italia, Polonia, Norvegia, Ucraina, Ungheria, Giappone, Stati Uniti, St. Lucia, Isole Barbados, Giamaica e Ghana. 
Jason è il direttore musicale e pianista di uno dei migliori cori Gospel del Regno Unito, i Kingdom Choir. Ha lavorato con i London Community Gospel Choir, Sianni, Noel Robinson & Nu Image, Mark Beswick & Power Praise ed il gruppo vincitore dei GMTV Awards, Raymond and Co. 
Fonda e dirige la  JayTee Band, che ha recentemente accompagnato nei loro tour europei i Grammy e Stellar Awards statunitensi Smokie Norful, Myron Butler e Jonathan Nelson, icone del Gospel Contemporaneo.
Per iscrizioni ed ulteriori informazioni è possibile visitare il sito  www.novaragospel.it, scrivere a workshop@novaragospel.it oppure telefonare al 338.5743833, da Martedì a Sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00. 

Associazione Brotherhood Gospel Choir 
Via Dell'Oro 22 - 28100 Novara 
Ufficio Stampa Novara Gospel Festival 
Cell. 347.2459961

giovedì 24 maggio 2012

Alessandro Ponti, compositore, pianoforte

Alessandro Ponti è un pianista di formazione classica e compositore. 
Si è diplomato in pianoforte e in clavicembalo e sta completando un Master in Composizione presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, Lugano (Svizzera).
Ha lavorato per l'industria dei media dal 2006, scrivendo la musica per il cinema, videogiochi e trailers. 
Ha stabilito una importante collaborazione con publisher Slitherine/Matrix Games, per il quale ha composto musiche per molti videogiochi per PC, Nintendo Wii, Nintendo DS e iPad (Horrible Histories:Ruthless Romans, Battle Academy, Panzer Corps e altri titoli).
Nel 2010, dopo aver realizzato due cortometraggi, Alessandro ha ottenuto il suo primo incarico per un lungometraggio, Sedona's Rule, lavorando per una produzione di San Francisco, diretto dal regista Josh Gillick.
Mentre prosegue con il lavoro videogame, ha completato il suo secondo lavoro per lungometraggio  alla fine del 2011, per il thriller "La casa delle cose perdute" con il suo studio portatile trasferito a Los Angeles per l'occasione.

Vicor Andrini, compositore, basso

Nato a Milano (Italia) nel 1981, si è laureato in Scienze della Comunicazione. Ha studiato composizione con Riccardo Piacentini ad Alessandria, e poi a Lugano (Svizzera).
E' anche un cantante lirico(basso), con collaborazioni in produzioni italiane ed europee. 
Ha studiato canto con il basso Claudio Ottino in Alessandria.
Nel 2008 ha partecipato al Ferienkursen Internationalen für Neue Musik a Darmstadt (Germania). 
Le sue composizioni sono state eseguite nel ciclo XIV e XV di "Intorno al '900" e a Torino presso la GAM per "Musiche in Mostra".
Uno dei suoi lavori per orchestra è stato eseguito dall'Ensemble Novecento del Teatro Alla Scala (Milano), diretta da Marco Angius, per Libra Festival 2011 in Sordevolo.
Recentemente una sua composizione per duo di chitarra è stata pubblicata da Sinfonica, mentre una da camera commissionata dal Duo Alterno, è stato registrato e pubblicato dalla Stradivarius sul quinto volume de La voce contemporanea in Italia.

Giovanni Santini, compositore

Giovanni Santini ha conseguito la laurea in composizione con il massimo dei voti presso il Conservatorio "G. Puccini" Conservatorio di La Spezia, con A. Nicoli. 
Attualmente è iscritto al Conservatorio della Svizzera Italiana, partecipare al Master of Arts in Composizione nella classe di N. Vassena. Nel 2008-2009 ha frequentato un corso in tecniche di composizione contemporanea tenuti da M. Andreatta (ricercatore presso Ircam) presso la facoltà di Matematica presso l'Università degli Studi di Pisa.
Ha partecipato a master-class tenuti da S.Sciarrino, Lanza, Filidei. 
Il suo pezzo Eltitfor pianoforte, marimba, violino e baritono sax è stato registrato per la raccolta Sheva. Con il pezzo "La battaglia dei Centauri" per fisarmonica ha ottenuto una menzione speciale al IV Concorso europeo "GAM Milano". Questo pezzo sarà pubblicato anche da ArsPublica. E' anche un pianista. Nel 2008 si è classificato come "Migliori diplomati d'Italia" nel "XII Rassegna di Castrocaro".
E 'stato premiato in altri diversi concorsi. Nel mese di agosto registrerà un CD per la raccolta Sheva.

Luca Valli, compositore

Nasce a Lecco nel 1985. Ha iniziato a studiare pianoforte al Civico Istituto Musicale "G. Zelioli ". Nel 2004 si trasferisce alla Civica Scuola di Musica di Milano dove ha continuato i suoi studi di pianoforte e cominciato a studiare composizione con Giovanni Verrando. Si è diplomato in pianoforte nel 2009 presso il Conservatorio "L. Campiani "(Mantova). Dal 2010 al fine di migliorare la sua conoscenza sulla musica elettronica ed elettroacustica ha frequentato corsi e masterclass di IRMus (Milano) e Conservatorio della Svizzera Italiana (Lugano). 
Nel 2010 ha anche iniziato a lavorare come correttore di bozze per case editrici italiane come Ricordi (Universal Music) e Suvini Zerboni (Sugar Music). 
I suoi ultimi lavori sono: "Aiècamitlú" per 4 voci soliste, "La vecchia chitarra del Fado dei mari Pieni di Pericoli" per chitarra elettrica e pezzi elettronici e 5 per 2 violini. 
Due di questi sono stati recentemente orchestrati per ensemble da lui nel corso di un workshop organizzato dal Conservatorio della Svizzera Italiana con il Laboratorium Ensemble.

martedì 22 maggio 2012

Matteo Baxiu, direttore d'orchestra


Matteo Baxiu, direttore di coro e d’orchestra, ha iniziato gli studi musicali a Brescia nel 1986 con il Maestro Giuseppe Pagani ed ha proseguito la sua formazione studiando al Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano, all'Accademia Musicale Pescarese e all'Accademia Internazionale della Musica di Milano.
Ha frequentato il "Corso internazionale di direzione di coro e d'orchestra" dell'Estate Musicale Frentana di Lanciano, ed in quella occasione ha avuto modo di lavorare con il Maestro Piero Bellugi. Ha seguito inoltre i corsi di direzione d'orchestra tenuti dal Maestro Antonio Cericola a Lanciano (anno 2001) e Pescara (anni 2004 e 2005) conseguendone il diploma di merito. Ha studiato composizione con il Maestro Arturo Sacchetti.
Possiede inoltre una solida formazione umanistica avendo conseguito la laurea in Lettere Classiche presso l'Università Statale di Milano.
Nel 1995 ha fondato il Coro Polifonico Theophilus e da allora si è dedicato attivamente alla direzione di coro sviluppando un’ottima esperienza e sensibilità per la musica corale.
Come direttore d’orchestra si è esibito in numerosi concerti affrontando un vasto repertorio che spazia dal periodo barocco fino ai compositori della sua generazione. Ha diretto i grandi capolavori sacri del periodo barocco e classico tra cui la "Johannes-passion" di Bach, la "Grande Messa"  KV427 e la "Messa da Requiem" di Mozart, la "Nelsonmesse", la "Theresienmesse" e "Le sette ultime parole" di Haydn, la Messa D167 di Schubert. Ha diretto inoltre numerose sinfonie e concerti di Mozart, Beethoven, Schubert e Mendelssohn. Del periodo tardo romantico e moderno ha eseguito musiche di Grieg, Mahler, Prokofiev, Britten e Stravinskij. Accanto ai grandi classici ha proposto esecuzioni di autori e musiche meno note del novecento, in particolare di compositori inglesi, dirigendo musiche di Holst, Warlock, Gerard Finzi e Vaughan Williams. Ha sempre rivolto una particolare attenzione alla diffusione della musica tra i ragazzi, presentando spesso lezioni concerto per le scuole. Di particolare rilievo è la sua collaborazione con il compositore contemporaneo Antonio Cericola del quale ha diretto, in prima esecuzione assoluta, l'oratorio "Passio et Resurrectio Domini Nostri" (12 marzo 2005) e il balletto "Questo Amore" (23 aprile 2005). In qualità di direttore di coro e d’orchestra ha sempre ottenuto ottimi riscontri di critica e di pubblico.
La sua esecuzione del Requiem di Mozart, registrata presso la Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano, è stata pubblicata dalla casa discografica Kicco Classic.
Dall'anno 2007 all'anno 2009 è stato docente ai corsi del CPSM presso il conservatorio G. Verdi di Milano. Attualmente è direttore del Coro Polifonico Theophilus, direttore stabile dell'Orchestra da camera Arteviva e direttore artistico dell'Associazione Musicale Arteviva.

Daniele Bicciré, basso


Diplomatosi brillantemente in flauto traverso, nel 1988, presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, dopo intensa attività concertistica, didattica, animativa ed organizzativa intraprende, nel 1992, lo studio del Canto Lirico e da Camera. Nello stesso anno frequenta il 2° seminario sulla musica antica tenuto a Cologno M. (Mi) da E. Kirby e A. Rooley.
Dal 1995 interpreta ruoli in Aida (Re), Traviata (Dr. Grenvil, Marchese D’Obigny, Barone Douphoul), Bohème (Colline, Alcindoro, Benoit), Manon Lescaut (Sergente), Sonnambula (Alessio), Gianni Schicchi (Simone), Barbiere di Siviglia (Don Basilio), Don Pasquale (Don Pasquale), Il Campanello dello speziale (Don Annibale), Rigoletto (Sparafucile, Monterone, Ceprano), Turandot (Timur), Trovatore (Ferrando), Tosca (Angelotti, Sciarrone, Carceriere), Don Giovanni (Commendatore), Serva Padrona (Uberto), Il Filosofo di Campagna (Don Tritemio), I due baroni di Roccazzurra (Don Demofonte), Faust (Wagner), Carmen (Zuniga), Norma (Oroveso), Nabucco (Zaccaria), Forza del destino (Padre guardiano), Ballo in maschera (Sam) per importanti enti lirici in Italia, Germania e Francia. Si esibisce, sempre nel 1995, in prima esecuzione assoluta, nell’opera moderna di Paolo Furlani “Il Teatrino delle Maraviglie”, su testo di M. Cervantes, per il Teatro Comunale di Lugo di Romagna con l’orchestra Toscanini dell’Emilia Romagna. Numerosissime sono inoltre le esibizioni solistiche nella musica sacra od in recital. Nell’ottobre 2001 ha inciso per la casa discografica “Arcophon” (fondazione Pirelli) i 6 Notturni di W. A. Mozart per 2 soprani, basso e 3 corni di bassetto in prima esecuzione assoluta, per l’Italia, con strumenti antichi.
Il 15 di Agosto 1999, per il XIX Concerto di Ferragosto, una sua esibizione nell’aria “Ella giammai m’amò”, dal Don Carlos di G. Verdi, è stata trasmessa in diretta dal canale televisivo nazionale RAI3.

Raffaela Ravecca, mezzosoprano

Nata a La Spezia, diplomata in Canto presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, laureata con Lode in Discipline Musicali presso il Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara, ha seguito corsi di perfezionamento alla “Scuola Musicale di Fiesole” e al Mozarteum di Salzburg. La sua carriera concertistica è iniziata a Padova con i "Vesperae solemnes de confessore" di Mozart e il Gloria di Vivaldi nella Basilica di Sant’Antonio, sotto la direzione del Maestro Peter Maag.
Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Berna (Ein Sommernachtstraum, Mendelssohn), e con l’Orchestra da Camera di Padova eseguendo numerosi concerti: Bastiano e Bastiana di Mozart, l’Oratorio Betulia Liberata di Mozart (Padova, Milano, Roma, Catania, Palermo e Innsbruck), la Passione secondo Matteo di Bach a Padova e a Venezia. A Vicenza ha eseguito la Petite Messe Solemnelle di Rossini. Con l’Orchestre de la Suisse Romande ha eseguito la Messa da Requiem di Verdi (a Zurigo nella Tonhalle, e in Francia). Ha partecipato al Festival di Bologna del 1991 interpretando Sara in Abramo e Isacco di Mislivecek. Ha eseguito – come 2° soprano - la Messa in do minore di Mozart in Svizzera (con Barbara Hendricks), a Budapest (per Magyar Radio), e a Tokio con la Metropolitan Symphony Orchestra. Ha cantato il Requiem di Mozart in varie occasioni, tra cui a Milano nella basilica di San Marco (l’esecuzione è stata pubblicata su CD), al Festival Casals di Puerto Rico, e al Grant Park di Chicago. Per la Radio di Hannover, Germania, ha interpretato Donna Eleonora in Prima la musica poi le parole di A. Salieri. Ha cantato i Wesendonk-Lieder di Wagner con l’Orchestra Toscanini di Parma, e in Spagna a La Coruna con l’Orchestra della Galizia. Con quest’ultima ha eseguito anche Lieder di Berg, R. Strauss e Mahler. Con l’Orchestra Sinfonica di Madrid (OSM), ha cantato, a Madrid all’Auditorio Nacional de Musica, nel Tristano e Isotta di Wagner, dove ha interpretato Brangania. All’Opera di Budapest è stata impegnata nella parte della 2a Dama del Flauto Magico. A Tokio, con la Metropolitan Symphony Orchestra, ha eseguito il Requiem di Mozart, la Nona di Beethoven, e l’opera Così fan tutte di Mozart, nel ruolo di Dorabella. Di Rossini ha eseguito lo Stabat Mater nella Cattedrale di Monza, la Cenerentola – nella parte di Cenerentola – a Nîmes, e, sempre in Francia, ha partecipato a L’italiana in Algeri (Nîmes e Carcassonne). Ha interpretato Suzuki nella Madame Butterfly di Puccini, a Monaco di Baviera; Carmen nella Carmen di Bizet.
Con la Compagnia d’Opera Italiana ha compiuto una lunga tournée in Germania, Svizzera e Austria interpretando Azucena nel Trovatore e Maddalena nel Rigoletto di Verdi. Ha eseguito concerti in Bulgaria (Sofia) e in Germania (Colonia). Di recente ha interpretato la Zia Principessa nella Suor Angelica di Puccini. Ha eseguito il Requiem op. 148 di Schumann, gli Stabat Mater di Boccherini, Haydn e Pergolesi, e ancora di Haydn la Theresienmesse, la Nelsonmesse e la Paukenmesse. In occasione del 250° anniversario della nascita di Mozart vari sono stati i concerti a carattere sacro della grande produzione del musicista (Requiem KV 626, Krönungsmesse KV 317, Missa Solemnis in C KV 337, Missa Brevis in C KV 258, Missa Brevis in G KV 140, Veni Sancte Spiritus KV 47, Alma Dei Creatoris KV 277, Litania Lauretana  KV195).
Ha partecipato alla produzione dell’opera di L. Chailly Procedura penale nel ruolo di Paola e del Requiem ebraico di Zeisl (1905-1959). Ha collaborato con il Teatro Alla Scala alla produzione dell'Opera Morte a Venezia di B. Britten.

Annalisa Massarotto, soprano


Ha studiato canto con Erika Baechi. Si è perfezionata nella prassi esecutiva barocca con Alan Curtis, Lucia Meewsen, Kees Boeche, Walter Van Hawe e Edward Smith. Ha seguito i corsi di interpretazione e perfezionamento per cantanti lirici tenuti da Antonio Juvarra, Leone Magiera, Andrea Papi e Alexandra Althoff Pugliese.
Svolge attività concertistica sia in Italia che all’estero (Monaco di Baviera, Salisburgo, Schladming, Budapest, Lubjana), esibendosi con formazioni di interesse internazionale. Il suo repertorio spazia dal barocco al ‘900, con un interesse particolare per la musica sacra (Mozart, Bach, Haendel, Rossini) e da camera.
Nel 1992 ha debuttato nel ruolo di Oronte nell’opera barocca “Il Medoro” di F. Lucio, rappresentata per la prima volta in epoca moderna al Teatro Goldoni di Venezia. Ha preso parte alle manifestazioni goldoniane organizzate dal Teatro Stabile del Veneto, collaborando ne “Il Bugiardo” e “La Bottega del Caffè” di C. Goldoni, rappresentate nell’estate del 1993 a Venezia e Padova con la regia di Gianfranco De Bosio, al fianco di Giulio Bosetti. Ha collaborato, tra l’altro, con il Coro da Camera “Reale Corte Armonica Caterina Cornaro” di Asolo (Tv) diretto da R. Zarpellon (Requiem di Mozart, Messiah di Haendel, Messa in si minore e Magnificat di Bach, Pétite Messe Solennelle di Rossini), con l’Orchestra Regionale “Filarmonia Veneta” di Treviso (Vespri Solenni di Mozart, Concerti per i 150 dell'operetta diretti da R. Gessi) e con la “Veneta Cappella Sine Nomine” e gli strumentisti de “I Sonatori della Gioiosa Marca” diretti da C. Rebeschini, con cui ha preso parte alla prima esecuzione integrale dei “Vespri della Beata Vergine” e della “Messa e Compieta” di A. Freddi. E’ stata il Padre dell’Ucciso nell’oratorio “Il Morto Redivivo” di A. Caldara, eseguito in prima moderna assoluta nel 1995 ad Asolo (Tv) diretto da R. Zarpellon nell’ambito del 1° Festival “Il Suono del Veneto”. Ha partecipato, nel ruolo di Lauretta, alla prima esecuzione mondiale della Commedia Musicale "Il cuore di Venezia" di G. Ruetta Fabbian, nel 2003 presso il Teatro Comunale Elios di Scorzè (Ve). E’ stata Musetta nella Bohème di G. Puccini, Adina nell'Elisir d'Amore di G. Donizetti, Fanny nella Cambiale di Matrimonio, Berta nel Barbiere di Siviglia e Zulma nell’Italiana in Algeri di G. Rossini, Annina e Flora nella Traviata di G. Verdi. Per diversi anni ha partecipato al Festival dell’Aurora di Crotone (Cz), dove ha cantato diretta da M. Radulescu, R. Zarpellon, J. Himtsberger e al Festival di Schladming (Austria) diretta da H. Winking e T. Christian. Nel ruolo di Hanna Glavari in Vedova Allegra di F. Léhar, con la Compagnia di Operette dell'Oniro, diretta da Franco Pulvirenti, al fianco di Pippo Santonastaso ed Edoardo Guarnera, si è esibita nei maggiori teatri italiani (Teatro Olimpico di Roma, Ariston di Sanremo, Auditorium di Cagliari, Teatro delle Celebrazioni di Bologna, Gran Teatro di Varese, Metropolitan di Catania, Teatro di Verdura di Palermo). Ha lavorato, inoltre, con professionisti come Bruno Cesselli, Dino Doni, Giovanni Feltrin e Giuliano Fracasso. Ha effettuato incisioni discografiche e televisive di musica rinascimentale, barocca e contemporanea (dir. Pietro Borgonovo) (Tele +3, BMG Ricordi, Rivo Alto).

2012_08_05 Seminari estivi di Teatri Possibili


I nuovi seminari estivi 2012 di Teatri Possibili 
Tra le iniziative l'importante progetto di Corrado d'Elia su l'Odissea

dal 5 al 12 agosto 2012– Montevaso (PI)
Seminario estivo residenziale per attori
Il Mercante di Venezia
di Shakespeare
docenti: Alberto Oliva e Mino Manni
QUOTA € 690 + € 160 di vitto (cuochi personali Teatri Possibili)

dal 12 al 19 agosto 2012– Montevaso (PI)
Seminario estivo residenziale per attori e registi
Odissea - viaggio poetico nell'uomo e nell'oggi
di Omero
docenti: Corrado d'Elia e Claudia Negrin
QUOTA € 790 + € 160 di vitto (cuochi personali Teatri Possibili)

Da tanti anni la scuola Teatri Possibili organizza dei seminari estivi residenziali. E' da sempre questa un'occasione preziosa per lavorare in maniera intensiva con i registi, gli attori della Compagnia, gli insegnanti e i molti artisti che collaborano con Teatri Possibili.
I seminari, della durata di una settimana, sono aperti a tutti: attori, allievi-attori, allievi-registi e principianti. I partecipanti saranno divisi in gruppi a seconda della formazione. Sono previste almeno otto ore di lavoro giornaliere: quattro al mattino per riscaldamento e completamento della formazione e quattro pomeridiane di studio e approfondimento laboratoriale sul tema del seminario.
I laboratori, vere e proprie full immersione nel lavoro teatrale, si terranno nella spettacolare cornice del Montevaso (PI) nel cuore della Tenuta Agroforestale toscana.

Torna l'attesissimo appuntamento con il pluripremiato regista e attore Corrado d'Elia che quest'anno sarà coadiuvato nel lavoro da Claudia Negrin, dal 12 al 19 agosto, in viaggio con gli allievi affrontando l'ODISSEA di Omero. E iniziano l'avventura estiva con Teatri Possibili due giovani artisti di talento: Alberto Oliva e Mino Manni che terranno il laboratorio su IL MERCANTE DI VENEZIA di W. Shakespeare, dal 5 al 12 agosto.

Dagli appunti di viaggio di Corrado d'Elia:
Immagino l'Odissea come un viaggio poetico nell'uomo e nell'oggi.
Una riflessione a partire dal testo di Omero sul contemporaneo, sul nostro rapporto con la vita, le persone, le abitudini, le necessità, i sentimenti e i luoghi ma anche e soprattutto sulla necessita di "tornare a casa", a noi stessi, a quello che più ci appartiene, quel desiderio di coerenza, di privato che tanto sentiamo nel cuore quando stiamo troppo a lungo via da noi. 
Il tema del Viaggio, del ritorno a casa, non è altro quindi che il viaggio della nostra vita, alla ricerca di noi stessi e del senso stesso del nostro viaggiare. Incontreremo luoghi e popoli dai nomi strani, divinità litigiose e condottieri valorosi, alimentando quel rapporto ancestrale con il raccontare, quel desiderio di rielaborare la realtà in forma di racconto (mythos) che per un attore è un istinto fondamentale.

Dagli appunti di viaggio a cura di Alberto Oliva e Mino Manni:
Il laboratorio si propone di stimolare l'immaginario dell'attore attraverso l'analisi di alcune scene del capolavoro shakespeariano, di cui è protagonista un gruppo di giovani veneziani, che passano le giornate a dire 'un'infinità di nulla', fluttuano fra i ponti della laguna, vanno fuori a cena, sono tristi e non sanno perché, affidano i loro profitti alle navi e sanno di poter perdere tutti i loro beni, proprio come noi che siamo in balia dei mercati, dello spread e delle Borse che, come il mare, possono far naufragare sogni e risparmi da un giorno all'altro, costringendoci ad accettare un futuro instabile e precario.  E allora questi giovani sognano - proprio come noi - di evadere dalla realtà verso un luogo magico, l'esotica Belmonte, una località misteriosa dove la bellissima principessa Porzia promette di sposare chi risolverà l'indovinello dei tre scrigni. 
Il sogno di fuga ha però un costo...
E per chi vuole partecipare ad entrambi i seminari estivi è previsto lo sconto del 15%
ORARI E INFO SEGRETERIA
Dal lunedì a giovedì dalle 15.00 alle 23.00 - venerdì dalle 15:00 alle 19:00
Tel.             02 8323182       / 3386274736 / milano@teatripossibili.org
PRENOTAZIONI
È possibile prenotare nelle seguenti modalità:
via e-mail scrivendo a: milano@teatripossibili.org
chiamando allo             02 8323182        / 3386274736

 

2012_05 Cantarelopera

CANTARELOPERA NEWSLETTER - Maggio 2012_05

CORSI E MASTERCLASS

1) Laboratorio lirico Di Patrizia Morandini
Il Laboratorio è finalizzato alla messa in scena dell'opera "Il Tabarro" di G. Puccini con rappresentazione il 23 luglio presso il Teatro di Altopascio. E' caldamente richiesto l'invio di una biografia ed eventualmente di registrazioni audio/video. Tutti i partecipanti saranno ammessi al corso, mentre la partecipazione effettiva alla/e rappresentazione/i (nel caso di numerosi iscritti ritenuti idonei sarà possibile creare un doppio o triplo cast e conseguenti repliche) dipenderà dall'insindacabile giudizio della Docente.

Scadenza iscrizioni: 30 maggio

http://www.facebook.com/events/250126791749466/
http://www.francigenafestival.it/?page_id=404

2) Settimana di Tecnica Vocale Italiana
Roma - Accademia Romana dell'Opera
dal 28 Maggio al 1 Giugno 2012
Docente: M° Antonio Juvarra

Tel: 3895193118 - 0678391266
Email: accademiaromanadellopera@yahoo.com
Sito web: www.accademiaromanadellopera.com

3) Masterclass Palazzolo Vercellese
Palazzolo vercellese (Vercelli) - Associazione Musicale "Le Note Sinfonie" con il Patrocinio del Comune di Palazzolo Vercellese

Dal 25 al 27 Maggio 2012
Quota di iscrizione: 50.00 €
Quota di partecipazione: 150.00 €

docente: Gabriella Minarini, Luigi Chiarizia, Marina de Curtis
Approfondimento delle competenze attraverso lezioni individuali, musica d'insieme, esibizioni concertistiche.
Alla fine del corso è previsto un concerto finale di allievi docenti presso il Teatro di Palazzolo Vercellese.

Informazioni:
Tel: 327 5392849
Email: lenotesinfonie@gmail.com
Sito web: http://www.lenotesinfonie.altervista.org
http://www.cantarelopera.com/studio-e-perfezionamento/corsi-e-masterclasses-p.php?id=697

4) L'associazione Spazio Musica organizza i seguenti corsi:
-
Stages Internazionali di Canto Lirico, Flauto, Pianoforte, Arpa
Orvieto (Terni)
Dal 28 Luglio 2012 al 01 Settembre 2012
Scadenza iscrizioni: 20 Agosto 2012
Quota di iscrizione: 170.00 €
Quota di partecipazione: 230.00 € - Stage di Canto Lirico: 360 €

docente: Gabriella Ravazzi, Ubaldo Rosso, Massimiliano Damerini, Paloma Tironi
Tutti i Corsi sono a numero chiuso. Programma a scelta dei corsisti. Concerto finale.
Pianoforte solistico, pianoforte a quattro mani o duo pianistico.

- Laboratorio Lirico "Così fan tutte" di W. A. Mozart
Orvieto (Terni)
Dal 15 Luglio 2012 al 08 Agosto 2012
Scadenza iscrizioni: 05 Luglio 2012
Quota di iscrizione: 170.00 €

docente: Fabio Maestri (direzione d'orchestra), Gabriella Ravazzi (canto e regia), Roberto Mingarini (maestri collaboratori)
Da oltre 33 anni l'Associazione Spazio Musica organizza laboratori lirici, occasione quasi unica per giovani cantanti, direttori, maestri sostituti, registi e strumentisti di debuttare in un prestigioso Teatro come il Mancinelli di Orvieto e affacciarsi nell'affascinante e difficile mondo del Teatro Lirico. Il Laboratorio offre la possibilità ai giovani artisti di preparare ed allestire sotto la guida di docenti di grande esperienza e prestigio l'opera prevista. Il corso prevede prove teoriche, di sala, regia al pianoforte e esercitazioni pratiche in orchestra.
I migliori partecipanti debutteranno nella Stagione "Spazio Musica Opere e Concerti 2012" e potranno essere scelti per recite retribuite.

- Laboratorio Lirico "La Traviata" di G. Verdi
Orvieto (Terni)
Dal 09 al 30 Agosto 2012
Scadenza iscrizioni: 30 Luglio 2012
Quota di iscrizione: 170.00 €

docente: Fabio Maestri (direzione d'orchestra), Gabriella Ravazzi (canto e regia), Roberto Mingarini (maestri collaboratori)
Da oltre 33 anni l'Associazione Spazio Musica organizza laboratori lirici, occasione quasi unica per giovani cantanti, direttori, maestri sostituti, registi e strumentisti di debuttare in un prestigioso Teatro come il Mancinelli di Orvieto e affacciarsi nell'affascinante e difficile mondo del Teatro Lirico. Il Laboratorio offre la possibilità ai giovani artisti di preparare ed allestire sotto la guida di docenti di grande esperienza e prestigio l'opera prevista. Il corso prevede prove teoriche, di sala, regia al pianoforte e esercitazioni pratiche in orchestra.
I migliori partecipanti debutteranno nella Stagione "Spazio Musica Opere e Concerti 2012" e potranno essere scelti per recite retribuite.

Informazioni:
Tel: +39 010 317192
Fax: +39 010 8630913
Email: info@spaziomusica.org
Sito web: http://www.spaziomusica.org
http://www.cantarelopera.com/studio-e-perfezionamento/corsi-e-masterclasses-p.php?id=649

5) II° Masterclass di Canto Lirico con Bruna Baglioni
Montefiore conca (Rimini) - Associazione Musicale Praeludium

Dal 25 al 30 Giugno 2012
Scadenza iscrizioni: 15 Giugno 2012
Quota di iscrizione: 50.00 €
Quota di partecipazione: 350.00 €
Quota di partecipazione uditori: 25 € al giorno (solo ingresso al corso)

docente: Bruna Baglioni
Sono ammessi al corso di specializzazione candidati italiani o stranieri in possesso di Diploma rilasciato da Conservatori, Accademie o Università Musicali legalmente riconosciuti in Italia o all'Estero. Al corso verranno ammessi non più di 10 partecipanti effettivi di età non superiore a 35 anni con l'eccezione di cantanti già avviati alla professione e eventuali eccezioni decise dal docente. Per gli uditori non sussistono limiti di età o limiti numerici.

La quota di partecipazione è comprensiva di vitto e alloggio.
La conferma dell'iscrizione avverrà entro 3 giorni dalla data di ricevimento della domanda, comunque non oltre il 18 Giugno 2012, data in cui tutte le formalità amministrative dovranno essere definite.

Chiuderà la manifestazione il concerto lirico finale degli allievi Sabato 30 Giugno alle ore 21.30

Informazioni:
Tel: 0541 980340
Fax: 0541 980367
Email: info@praeludium.org
Sito web: http://www.praeludium.org
http://www.cantarelopera.com/studio-e-perfezionamento/corsi-e-masterclasses-p.php?id=706

6) I° Masterclass di Canto Lirico con il M° Roberto Scandiuzzi
Montefiore conca (Rimini) - Associazione Musicale Praeludium

Dal 04 al 11 Agosto 2012
Scadenza iscrizioni: 25 Luglio 2012
Quota di iscrizione: 50.00 €
Quota di partecipazione: 550.00 €

docente: M° Roberto Scandiuzzi
Sono ammessi al corso di specializzazione candidati italiani o stranieri in possesso di Diploma rilasciato da Conservatori, Accademie o Università Musicali legalmente riconosciuti in Italia o all'Estero. Al corso verranno ammessi non più di 10 partecipanti effettivi di età non superiore a 35 anni con l'eccezione di cantanti già avviati alla professione e eventuali eccezioni decise dal docente. Per gli uditori non sussistono limiti di età o limiti numerici.

La quota di partecipazione è comprensiva di vitto e alloggio.
La conferma dell'iscrizione avverrà entro 3 giorni dalla data di ricevimento della domanda, comunque non oltre il 25 Luglio 2012, data in cui tutte le formalità amministrative dovranno essere definite.

Chiuderà la manifestazione il concerto lirico finale degli allievi Sabato 11 Agosto alle ore 21.30

Informazioni:
Tel: 0541 980340
Fax: 0541 980367
Email: info@praeludium.org
Sito web: http://www.praeludium.org
http://www.cantarelopera.com/studio-e-perfezionamento/corsi-e-masterclasses-p.php?id=707

7) Premio Internazionale di Canto Lirico - Borsa di Studio "Valerio Gentile" XVI^ Edizione
Bari - Associazione Culturale Centro Studi "Valerio Gentile"

9 dicembre 2012 presso il Conservatorio "N. Rota" di Monopoli
Scadenza iscrizione: 18 Novembre

Possono partecipare al Concorso giovani cantanti lirici residenti nei Paesi dell'Unione Europea, che alla data del 1 gennaio 2011 non abbiano compiuto 30 anni se soprani o tenori e 32 anni se mezzosoprani, contralti, baritoni e bassi, controtenori e contraltisti
I premi, non corrisposti in denaro e che sono finalizzati alla frequenza di uno o più corsi di perfezionamento presso istituzioni specifiche italiane o straniere a scelta del vincitore e con le quali verrà stabilita apposita convenzione, prevedono:
1° classificato - Borsa di studio del valore di € 1500,00 – diploma e concerti da definire.
2° classificato - Borsa di studio del valore di € 1000,00 - diploma e concerto da definire.
3° classificato - Borsa di studio del valore di € 500,00 - diploma e concerto da definire.
Ai finalisti non classificati verrà corrisposto un rimborso spese forfetario di € 100.00, se residente in altra regione italiana, o di € 250.00 se residente in altra nazione europea (a presentazione della documentazione di viaggio).

Informazioni:
Tel: 348 4056218
Fax: 080 4422555
Email: premio@valeriogentile.it
Sito web: www.valeriogentile.it

AUDIZIONI

8) Audizioni per Carmen - Norma - Aida - Tosca - Traviata - Nabucco - Don Carlo
Bologna - Associazione Musicale "Il Cenacolo"

Domenica 01 Luglio 2012
presso la sede dell' Associazione "Il Cenacolo", via Marco Emilio Lepido, 143 - 40132 Bologna
Scadenza iscrizioni: 30 Giugno 2012
Quota di iscrizione: 50.00 €

I candidati cantanti, dovranno presentare le arie più famose delle Opere sopracitate, mentre per i ruoli minori senza arie, potranno presentare un brano a loro scelta, lo stesso vale per i ruoli da comprimari. Le nostre Audizioni non prevedono appuntamenti per i candidati, chi arriva per primo verrà ascoltato.

Per i candidati cantanti, m° collaboratori e pianisti, la quota è di € 50,00.
Per i m° concertatori, la quota è di € 250,00 se scelgono le Opere da realizzarsi con il Pianoforte, mentre la quota sarà di € 500,00 se scelgono le Opere da realizzarsi con l'Orchestra.
I pianisti dovranno suonare e cantare tutte le parti e in più, farsi dirigere da un membro della commissione, mentre i m° concertatori dovranno dirigere il Pianista e cantare tutte le parti comprese quelle corali di tutta l'Opera.
(Don Carlos è fuori audizione per i maestri concertatori)

Informazioni:
Tel: 348 5109256
Email: ilcenacolo@alice.it
Sito web: http://www.ilcenacolo-operaconcert.jimdo.com
http://www.cantarelopera.com/farsi-conoscere/audizioni-p.php?id=332


CONCORSI

9) VIII Concorso Lirico Internazionale "Terre dei Fieschi"
Arquata scrivia (Alessandria) - LA School of Arts

Dal 30 Giugno 2012 al 01 Luglio 2012
presso il Salone Polifunzionale ex Iuta - via Buozzi
Scadenza iscrizioni: 23 Giugno 2012

-Prova eliminatoria 30 Giugno 2012: due arie importanti tratte da opere di autori diversi
-Prova finale 01 Luglio 2012: due arie importanti tratte da opere di autori diversi (esclusi i brani eseguiti durante la prova eliminatoria)

PREMI:
Primo classificato (punteggio superiore a 95/100):
-Diploma di primo premio "Terre dei Fieschi" e targa
-Premio di 800€
-Recensioni giornalistiche

Secondo classificato (punteggio superiore a 90/100):
-Diploma di secondo premio "Terre dei Fieschi" e targa
-Premio di 400€
-Recensioni giornalistiche

Terzo classificato (punteggio superiore a 85/100):
-Diploma di terzo premio "Terre dei Fieschi" e targa
-Premio di 200€
-Recensioni giornalistiche

Premio speciale Rotary Club per il più giovane concorrente che avrà superato il punteggio di 90/100:
-Diploma e targa Rotary club
-Premio di 300€
-Recensioni giornalistiche

Informazioni:
Tel: 340 3657077
Email: info@laschool.it
Sito web: http://www.laschool.it
http://www.cantarelopera.com/farsi-conoscere/concorsi-p.php?id=406

10) 5° Concorso per Direttori d'Opera "Luigi Mancinelli"
Orvieto (Terni) - Associazione Spazio Musica

Dal 17 al 19 Agosto 2012
Scadenza iscrizioni: 30 Luglio 2012
Quota di iscrizione: 250,00 €
Limite di età: 42

1° PREMIO Debutto nella Stagione Spazio Musica Opere e Concerti 2012 - Borsa di studio Spazio Musica € 1.150,00 - Premio in denaro € 1.200,00 - Targa e attestato
2° PREMIO Premio in denaro € 500,00 - Targa e attestato
3° PREMIO Premio in denaro € 300,00 - Targa e attestato
DIPLOMA PER I FINALISTI
PREMI SPECIALI
in definizione

Informazioni:
Tel: +39 010 317192
Fax: +39 010 8630913
Email: info@spaziomusica.org
Sito web: http://www.spaziomusica.org

http://www.cantarelopera.com/farsi-conoscere/concorsi-p.php?id=268

SPETTACOLI

11) La Traviata di G. Verdi chiude la Stagione 2011-2012 dell'Opera Rinata di Torino.
Teatro Araldo Torino (via chiomonte 3/a, zona San Paolo)
sabato 9 giugno 2012, ore 20.30
domenica 10 giugno 2012, ore 16
G. Verdi - La Traviata

La Traviata è una delle opere più rappresentate in assoluto nei teatri di tutto il mondo, ed è una delle più riuscite e toccanti scritte da Giuseppe Verdi. Con questo titolo si chiude la Stagione 2011-2012 dell'Opera Rinata al Teatro Araldo di Torino, stagione che nonostante la crisi è stata seguita da un numeroso pubblico.

Interpreti principali di questa edizione sono il soprano romano Eleonora Marziali, che ha interpretato in Italia e all'estero questo ruolo in molte produzioni; il tenore Paolo Lardizzone, in carriera nei teatri europei e recentemente impegnato in produzioni per la RAI; il baritono Valter Carignano, che ha cantato in tutta Europa e ha inciso diversi cd completi  di arie del repertorio per la casa discografica BMG-Ricordi. Scene di Nadia Andreotti, coreografie di Etrusca di Galante e regia di Valter Carignano. Come di consueto per la stagione del Teatro Araldo, al pianoforte siederà Eva Carazzolo.

Informazioni:
Tel: 338 4935667
Email: loperarinata@gmail.com
Sito web: http://www.loperarinata.com/traviata.html
http://www.cantarelopera.com/l-associazione/spazio-soci-scheda.php?id=76

2012_06_15 MAD Festival ultimo giorno per le iscrizioni

M.A.D. VIESTE PRIZE / FESTIVAL
Non solamente un concorso ma un vero e proprio Festival
dedicato alla contaminazione tra arti visive e performative
Info: info@madprize.it - www.madprize.it

M.A.D. VIESTE PRIZE
Chiusura iscrizioni: 15 giugno 2012_06_15

Categorie: Musica, Arte, Danza Sezioni dell'Arte: Pittura, Fotografia, lnstallazione e Scultura‚ Video-arte e Animazione, Performance‚ Graffiti e Street Art.
Partecipazione: il concorso è aperto a tutti gli artisti di ogni nazionalità e provenienza, iscrivendosi al sito www.madprize.it
Finalisti: 10 artisti per ogni sezione, 60 finalisti in tutto, ospitati per una settimana nelle strutture ricettive della città di Vieste durante lo svolgimento del Festival

M.A.D. VIESTE FESTIVAL
Vieste, sedi varie del Comune
dal 2 settembre 2012_09_02 all' 8 settembre 2012 
Premi:
Premio sezione Pittura: 3000 €
Premio sezione Fotografia: 3000 €
Premio sezione Installazione e Scultura: 3000 €
Premio sezione Video e Animazione: 3000 €
Premio sezione Performance: 3000 €
Premio sezione Graffiti e Street Art: 3000 €
Benefit:
3 Residenze di due mesi tra Gennaio e Aprile 2013 presso il GlogauAir di Berlino, Nes Artists Residency di Skagaströnd (Islanda), Halka Art Project di Istanbul
Partecipazione di alcune opere selezionate, tra le 60 finaliste, all'interno di mostre collettive presso gallerie, istituzioni o festival. 

M.A.D. Vieste Prize è un contest on-line aperto ad artisti di ogni nazionalità e provenienza e una piattaforma culturale dedicata alla contaminazione tra arti visive e performative.
Suddiviso in tre macro-categorie: Musica, Arte e Danza, si propone di supportare la crescita artistica e professionale dei suoi partecipanti attraverso un riconoscimento in denaro, un festival nella città di Vieste e numerose iniziative di comunicazione.
M.A.D. Vieste Prize non si esaurisce solo in un concorso a premi che pubblica i lavori degli artisti iscritti perché siano votati, ma è qualcosa di più, un vero e proprioFestival, una manifestazione ospitata dal 2 all'8 Settembre 2012 nel Comune di Vieste, la perla più suggestiva del promontorio del Gargano.
M.A.D. Vieste Prize, Categoria Arte, intende promuovere l'arte contemporanea in tutti i suoi linguaggi e forme espressive. Le sotto sezioni della Categoria Arte sono infatti sei: Pittura, Fotografia, lnstallazione e Scultura‚ Video-arte e Animazione, Performance‚ Graffiti e Street Art.
Il Premio ammette alla fase finale un totale di 60 opere finaliste, 10 per ciascuna sezione, che verranno accolte nella città di Vieste dal 2 all'8 settembre 2012 in occasione del M.A.D. Vieste Festival. Le opere finaliste saranno selezionate attraverso una modalità mista che prevede sia il voto on-line che la scelta da parte di una giuria competente.
Curatore e coordinatore della Categoria Arte sarà Chiara Canali, mentre la giuria competente sarà composta per la Sezione Pittura da Maurizio Coccia e Lorenzo Poggiali; per la Sezione Fotografia da Pier Giorgio Giraudo e Sabrina Raffaghello; per la Sezione Scultura e Installazione da Fortunato D'Amico eBruno Grossetti; per la Sezione Video e Animazione da Federica Bianconi eVitaliano Teti; per la Sezione Performance da Eugenio Viola e Marco Aion Mangani; per la Sezione Graffiti e Street Art da Julie Kogler e Luigi Mauri.
I 60 artisti finalisti potranno partecipare di diritto al M.A.D. Vieste Festival a Vieste, dal 2 all'8 settembre ospiti (in trattamento Residence) presso una delle strutture ricettive della città.
Durante la settimana del M.A.D. Vieste Festival potranno presentare le proprie opere negli spazi espositivi definiti dall'organizzazione oppure potranno realizzare dal vivo le proprie performance o azioni e contestualmente potranno assistere gratuitamente ai workshop e ai laboratori di arte, agli incontri, agli happening, alle performance e agli spettacoli di musica e danza dal vivo che verranno realizzati durante la durata del Festival stesso.

In occasione della serata finale del Festival, la stessa giuria competente sceglierà i vincitori di ogni sezione della Categoria Arte a cui verrà attribuito un premio finale di 3.000 € per un montepremi totale di 18.000 €. Oltre ai premi finali in denaro,M.A.D. Vieste Festival garantisce delle opportunità formative per 3 artisti, tra i 60 finalisti, destinatari dei programmi di studio e residenza di due mesi presso i centri culturali GlogauAir di Berlino, Nes Artists Residency di Skagaströnd (Islanda), Halka Art Project di Istanbul.
Inoltre verranno selezionate ulteriori opere che verranno esposte all'interno di mostre collettive presso le seguenti gallerie, istituzioni o festival: Galleria Poggiali e Forconi, Firenze (sezione pittura); Biennale di Video-Fotografia di Alessandria (sezione fotografia); Galleria Grossetti Arte Contemporanea, Milano (sezione scultura e installazione); Festival Internazionale di Videoarte The Scientist, Ferrara (sezione video e animazione); Galleria BTFgallery, Bologna (sezione performance); Galleria Urbanpainting, Carugate (MI) (sezione Street Art).
La partecipazione degli artisti al concorso può avvenire on line iscrivendosi al sitowww.madprize.it fino al 15 giugno 2012, il bando e la scheda d'adesione possono essere scaricati dal sito www.madprize.it oppure richiesti all'indirizzoinfo@madprize.it . 


lunedì 21 maggio 2012

Vittorio Ceccanti, violoncello


Nato nel 1972, diplomato con lode con Andrea Nannoni, studia con i maggiori violoncellisti della scuola di Rostropovich: Mischa Maisky, David Geringas e con Natalia Gutman si laurea con menzione d'onore alla Hochschule di Stoccarda. Vincitore di concorsi internazionali, a diciassette anni debutta con il concerto di Lalo alla Musikverein di Vienna con l'Orchestra della Radio Austriaca e al Teatro San Carlo di Napoli con il concerto di Saint-Saens ripreso e trasmesso da RaiTv3. Inizia un’intensissima carriera internazionale in Europa, Asia e Americhe. Dal legame con Sir Georg Solti, nasce la passione per la direzione d’orchestra, si perfeziona con Piero Bellugi e Martyn Brabbins e debutta con la Scottish Chamber Orchestra. La sua attività artistica é stata insignita della medaglia d’argento dal Presidente della Repubblica Italiana. Presidente di ContempoArtEnsemble, lavora con i maggiori compositori viventi ed è dedicatario di molte opere. Ha inciso l'integrale delle opere per violoncello e pianoforte di Beethoven per EMI CLASSICS, di Chopin per BRILLIANT CLASSICS, di Mendelssohn e di Fauré per la rivista AMADEUS, oltre a molti CD con musiche di autori contemporanei per le etichette ARTS, BMG Ricordi e Stradivarius. Recentissima l’incisione per NAXOS di Vesalii Icones e Lingua Ignis di Maxwell Davies per violoncello solista ed ensemble. É Maestro Assistente Strumentista nei corsi di Azio Corghi e Luis Bacalov all'Accademia Chigiana. Insegnante di violoncello al Conservatorio di Castelfranco Veneto, ha tenuto Master Classes alla Royal Academy of London, alle Università di Cincinnati e Seoul.
É direttore artistico del Livorno Music Festival.
"Il modo di suonare di Vittorio Ceccanti unisce allo stesso tempo poesia e temperamento. Le sue rare qualità lo rendono uno dei maggiori talenti del mondo musicale di oggi" - Natalia Gutman
"Sono rimasto molto impressionato dal suo grande talento" - Sir Georg Solti.
"Dalla prima volta che ho conosciuto Vittorio Ceccanti mi hanno impressionato la sua maturità e la sua intelligenza. E' un musicista eccezionale, tecnicamente ed intellettualmente. E' dotato di una straordinaria abilità strumentale e di una profonda percezione della musica" - Luciano Berio.

Sono aperte le iscrizioni alle Master Classes del Livorno Music Festival

Date: 21 maggio 2012 09:26
Oggetto: Sono aperte le iscrizioni alle Master Classes del Livorno Music Festival
A: Blog-con <concertodautunno.mario@blogger.com>


LIVORNO MUSIC FESTIVAL 2012
Fortezza Vecchia e Teatro Goldoni 
direttore artistico Vittorio Ceccanti 

Dal 26 agosto 2012_08_26 al 08 settembre 2012! 
Invia la tua domanda di iscrizione direttamente dal sito www.livornomusicfestival.com.
 

Registration is open for the Master Classes of Livorno Music Festival, from August 26 to September 08 2012! Send your application form directly from the web site www.livornomusicfestival.com


MICHELE CAMPANELLA Pianoforte 26 agosto/1 settembre 
ROLAND DYENS (Conservatorio Superiore di Parigi) Chitarra 26 agosto/30 agosto
MAURO CECCANTI Corso Speciale di violino, corso per bambini e nuova didattica del violino 26 agosto/1 settembre
MANUELA CUSTER Canto 26 agosto/1 settembre 
QUARTETTO KLIMT Musica da Camera, dal duo al quintetto con e senza pianoforte 26 agosto/1 settembre
MAXENCE LARRIEU Flauto 2 settembre/8 settembre
SIR PETER MAXWELL DAVIES Composizione 2 settembre/8 settembre 
GIOVANNI RICCUCCI (primo clarinetto Maggio Musicale FiorentinoClarinetto e preparazione audizioni per orchestra 2 settembre/8 settembre
PAVEL BERMAN Violino 2 settembre/8 settembre 
LAURENTIUS DINCA (primi violini Berliner Philharmoniker) Violino preparazione audizioni per orchestra 2 settembre/8 settembre
RAFFAELE MALLOZZI (prima viola Accademia Nazionale Santa Cecila) Viola e preparazione audizioni per orchestra 2 settembre/8 settembre 
VITTORIO CECCANTI Violoncello 2 settembre/8 settembre

Il Livorno Music Festival, promosso dall'Associazione Amici della Musica di Livorno, realizza corsi di perfezionamento strumentale e interpretazione musicale – per laureati, diplomandi e giovanissimi talenti – con l'obiettivo di riunire giovani musicisti da ogni parte del mondo e farli vivere a stretto contatto con i grandi nomi del panorama musicale internazionale, favorendo la formazione e la promozione di scambi culturali.
Il Festival si svolge nel cuore di Livorno nel bellissimo scenario della Fortezza Vecchia del XVI secolo, che si affaccia sul mare(www.fortezzavecchia.eu), e nei prestigiosi spazi del Teatro Goldoni (www.goldoniteatro.it).
Durante i corsi gli studenti avranno la possibilità di partecipare ad una selezione per strumentisti e cantanti, i cui vincitori saranno inseriti nella programmazione 2013 del Festival Suoni e Colori in Toscana. Agli studenti di composizione è riservata una selezione per l'esecuzione di un brano in prima assoluta nell'edizione 2013 del Contempoartefestival Firenze-Prato (www.contempoartensemble.com).
Il programma del Festival offrirà anche un cartellone di circa dieci concerti pubblici di altissimo livello, dove poter ascoltare i Maestri che, in alcune occasioni, verranno affiancati dai migliori studenti dei corsi.

The Livorno Music Festival, sponsored by "Amici della Musica di Livorno" organizes courses of musical interpretation and instrumental master classes encouraging the international cultural exchange and training of young musicians of all ages and nationalities.
The Festival takes place in the heart of Livorno in the beautiful scenery of the sixteenth century Fortezza Vecchia, overlooking the sea (www.fortezzavecchia.eu) and the prestigious halls of Teatro Goldoni (www.goldoniteatro.it).
Young musicians will follow lessons with both Italian and foreign teachers of international renown and will perform with them in public concerts. A selection will be held among musicians and singers, and the winners will be included in the 2013 program of the "Festival Suoni e Colori in Toscana". Composers will have the chance to have a piece performed by Contempoarteensemble in world premiere at the ContempoArteFestival 2013 (www.contempoarteensemble.com)

Associazione Amici della Musica di Livorno
Sede: Via Calzabigi 74 – CAP 57125 Livorno (Italia) 
per informazioni sui corsi chiamaci al numero:             +39 335 7457217      
oppure invia una mail a: info@livornomusicfestival.com
www.livornomusicfestival.com

sabato 19 maggio 2012

2012_06_02 Audizioni per cantanti lirici

Audizioni per cantanti lirici presso la 
Scuola Musicale di Milano (foro Bonaparte, 60) 
nei giorni 2 e 3 giugno 2012_06_02
A partire dalle ore 10 riservate ai cantanti lirici di ogni nazionalità e senza limiti di età.
I partecipanti dovranno preparare per l'audizione due brani di cui almeno uno inerente le prossime produzioni del Teatro Bellini di Adrano, ovvero:
DON GIOVANNI, I CAPULETI E I MONTECCHI, LA BOHEME, TOSCA, IL BARBIERE DI SIVIGLIA, CARMEN, IL TROVATORE, DON PASQUALE.
Per informazioni e bando scrivere a adranoopera@gmail.com

2012_05_19 Mentre noi si pensava alle spese del sabato, qualcuno pensava solo ad uccidere

Parla di quello che è successo a Brindisi con l'attentato alla scuola e la morte di una giovane studentessa:



Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, esprime il suo profondo dolore per la perdita della giovane vita di Melissa stroncata dal barbaro attentato di questa mattina a Brindisi.La consulta provinciale degli studenti della provincia di Brindisi esprime massima solidarietà alle vittime, ai feriti del Morvillo-Falcone ed alle loro famiglie. 
Ma chi può esimersi dal farlo ?

Mauro Banzòla, organo


Nato a Vigevano nel 1976, illustratore e artista attivo in diverse discipline, si interessa alla musica, specie a quella Sacra e d’organo del periodo romantico, dall’età di vent’anni. Organista totalmente autodidatta, sviluppa una forte passione anche per l’arte organaria affiancando diversi organari nelle varie fasi di smontaggio e restauro di strumenti storici, e curando la manutenzione ordinaria di molti strumenti cittadini e del territorio. Ha in passato tenuto lezioni e conferenze sulla storia dell’organo a canne per varie associazioni. Da alcuni anni incentiva il recupero e l'utilizzo degli organi di Vigevano promuovendo concerti e manifestazioni in collaborazione con diverse associazioni culturali cittadine. Recentemente, da alcune di queste, é stato chiamato a tenere un ciclo di conferenze sulla storia ed evoluzione dell'organo nei secoli.
Collabora attivamente con Istituzioni pubbliche e private nell’organizzazione di eventi. È organista titolare in diverse chiese vigevanesi, e docente di disegno e pittura presso la locale sede dell’Unitre. E' direttore del "Piccolo Coro di S. Carlo".
E' docente di disegno e Musica Liturgica presso l'Università della Terza Età di Vigevano.
Tra le sue ultime opere pittoriche più importanti, vi sono un grande affresco raffigurante una Madonna con Bambino creato per la cappella Rampi, nella nuova ala nord del Cimitero urbano, e il nuovo stendardo dipinto su lino antico, realizzato per la Confraternita della Madonna del Rosario in Cilavegna.

Enrico Fossati, organo

Nato a Pavia il 1 marzo 1985, proviene da una famiglia di musicisti. Lo zio Benedetto infatti è violinista ed è stato direttore del civico istituto musicale “Costa” per moltissimi anni.Ha iniziato gli studi di organo col maestro Gianpiero Fornaro. Attualmente è allievo del maestro Fabio Re presso l’istituto “Costa” di Vigevano. Svolge l’attività di organista nelle chiese di San Pietro Martire, del Cristo e di S. Sebastiano e Rocco al cimitero.Collabora da diversi anni con la corale “Callerio” di Cassolnovo come organista nelle solennità. E’ ragioniere e perito commerciale e sta ultimando il corso di laurea in economia aziendale (corso di amministrazione e controllo) all’università di Pavia.

Massimo Gabba, organo


Massimo GABBA, nato nel 1973, inizia privatamente gli studi musicali sotto la guida del M. Don Dante Destefanis, Proseguendoli in seguito presso il Conservatorio “ A. Vivaldi” di Alessandria dove si diploma in pianoforte, organo e lavicembalo nelle rispettive classi dei proff. Giorgio VERCILLO, Letizia ROMITI e Francesca LANFRANCO. 
Nel 1996 vince il premio “MARENGO IN MUSICA” ,successivamente si perfeziona con il celebre pianista svizzero Prof. Rudolf am Bach e nel 2002 vince una borsa di studio per pianisti collaboratori al conservatorio di Alessandria, dove  attualmente frequenta il corso superiore di Composizione parallelamente al biennio di specializzazione in “maestro di sala e palcoscenico”. Ha frequentato master-classes di interpretazione organistica con Lionel Rogg, Klemens Schnorr e Jean-Claude Zehnder. 
E’ attivo anche come compositore : nel 2002 è stata rappresentata in prima assoluta al Festival Internazionale di Opera e Teatro musicale “Scatola Sonora” l’operina “La Principessa della Luna. E’ invitato regolarmente a tenere concerti in veste di pianista, organista e cembalista per importanti festival. 
Incide per l’etichetta “Antichi Organi del Canavese” ed è di prossima uscita un cd dedicato alla musica per pianoforte a 4 mani di Carlo Mosso. E’ docente di Organo liturgico presso l’Accademia “Progetto Musica in S.  rocco” di Alessandria e dal 1998 è organista titolare della Cattedrale di Casale Monferrato
Organizza la manifestazione ARTE ORGANISTICA nel MONFERRATO.

venerdì 18 maggio 2012

Corrado Abbati, regista, attore e cantante

Fondatore, insieme a Stefano Maccarini, della Compagnia di Operette Corrado Abbati, ne è il leader e il direttore artistico. In questa veste sceglie i titoli in repertorio, ne cura l'adattamento e la regia teatrale. È poi egli stesso interprete dei ruoli brillanti, ai quali conferisce modernità e credibilità scenica. Questa intensa attività ne fa il vero erede della migliore tradizione operettistica italiana. Raccogliendo il testimone da quanti lo hanno preceduto, ha contribuito a tenere viva l'operetta e a riportarla agli antichi splendori. Laureato all'istituto di Musicologia dell'Università di Parma sulla storia dell'operetta in Italia, ha poi vinto il primo premio alla prima edizione del «Concorso nazionale per interpreti d'operetta Ercole d'oro». In seguito ha instaurato un proficuo rapporto di collaborazione con la RAI, dove è stato per alcuni anni regista-programmista. I suoi interessi sono però rivolti anche ad altre forme di teatro musicale: ha debuttato nell'opera lirica (Ubu re in prima mondiale) al Teatro Regio di Parma; successivamente ha interpretato con il Brecht-Ensemble L'opera da tre soldi ed ha poi partecipato alla messa in scena di L'assicurazione di Peter Weiss, prodotta dal Teatro di Porta Romana. Prima di dedicarsi interamente all'operetta è stato aiuto regista in importanti produzioni liriche al Comunale di Modena, al Regio di Parma, al Municipale di Piacenza e al Comunale di Ferrara.

mercoledì 16 maggio 2012

CORSO INTENSIVO DI PERFEZIONAMENTO PER INSEGNANTI DI DANZA CLASSICA

PROGRAMMA
54 ore - 7 Giorni di lezioni full immersion osservazione delle lezioni  
( Maschili e Femminili) lezioni di carattere e passo a due 
seminari di approfondimento sulla metodologia con interprete a disposizione del gruppo 

CERTIFICATO DI QUALIFICAZIONE
Rilasciato dal Ministero della Cultura della Federazione Russa

Domenica 9 SETTEMBRE 2012_09_
Ritorno Domenica 16 SETTEMBRE 2012 

Partenza da Milano 
(è possibile organizzare  il proprio  viaggio per Mosca in modo autonomo organizzando la propria partenza da città diverse)

Iscrizioni entro il 30 Maggio. 
Inviare la propria adesione tramite mail aleccodanza@alice.it 
Referente Liviana Arnoldi 
Informazioni: 339 604 84 94  

Il corso si rivolge agli insegnanti con esperienza d'insegnamento e si terrà a Mosca presso l'Accademia Coreografica di Stato BOLSHOI BALLET ACADEMY Direzione: Marina Leonova

I vincitori delle borse di studio e selezionati per 
Bolshoi Ballet Academy  
Concorsi: Lecco Danza e Milano IN.DA.CO 
Partiranno  Domenica
 9 Settembre 2012 (con gli insegnati iscritti al corso di perfezionamento)

domenica 13 maggio 2012

Roland Muhr, organo

Nato in Kelheim (Baviera) ha ricevuto la sua prima formazione musicale in tenera età, nel Coro del Regensburger Domspatzen e poi all´Accademia Ecclesiastica di Regensburg. Ha poi continuato gli studi nella Staatliche Hochschule für Musik di Monaco di Baviera sotto la guida del grandissimo Prof.Karl Richter, conseguendo Il Diploma di massimo livello.
Dal 1969 ha intrapreso un'intensa attività musicale in tutta Europa e in America effettuando anche registrazioni Radiofoniche  e televisive.
E' Organista titolare dell´Abbazia di Fürstenfeldbruck (vicino Munich), direttore della "Orgelakademie für süddeutsche Barockmusik" e consulente della commissione per la conservazione e la costruzione degli organi della Germania Meridionale.
Direttore di "Solisti Radiofonici di Baviera" e "Solisti di Baviera".
Ha composto musica per organo, coro e per varie formazioni da camera.
Apprezzate e numerose le sue incisioni discografiche (Motette, Calig, Teldec, Weltbild) con musiche di diverse epoche.

venerdì 11 maggio 2012

2012_08_26 LIVORNO MUSIC FESTIVAL

Dal  26 Agosto  al 8 Settembre  2012_08_26
Fortezza Vecchia e Teatro Goldoni 
LIVORNO MUSIC FESTIVAL 2012
MASTER CLASS e CONCERTI 

26 AGOSTO – 1 SETTEMBRE 2012_08_26
MICHELE CAMPANELLA Pianoforte/Piano 
MANUELA CUSTER Canto/Singing 
QUARTETTO KLIMT Musica da Camera/Chamber Music 
MAURO CECCANTI Corso speciale di violino/ Special course of violin Nuova didattica del violino e Corso per bambini//Violin for children (minimum age 5 years) and new method for violin teachers 

26 AGOSTO – 30 AGOSTO 
ROLAND DYENS Chitarra/Guitar 

2 SETTEMBRE - 8 SETTEMBRE 2012_09_02
SIR PETER MAXWELL DAVIES Composizione/Composition 
MAXENCE LARRIEU Flauto/Flute 
GIOVANNI RICCUCCI Clarinetto e preparazione audizioni per orchestra/Clarinet and preparation for orchestral auditions 
PAVEL BERMAN Violino/Violin 
LAURENTIUS DINCA Violino preparazione audizioni per orchestra/Preparation orchestral auditions for violinists 
RAFFAELE MALLOZZI Viola e preparazione audizioni per orchestra/Viola and preparation for orchestral auditions 
VITTORIO CECCANTI Violoncello/Cello

mercoledì 9 maggio 2012

2012_08_08 Festival Internazionale dei Duchi d'Acquaviva

13° Festival Internazionale dei Duchi d'Acquaviva
Master Classes - Concerti
dal 8 al 31 Agosto 2012_08_08
Atri (Te) - Italia

Il "Festival Internazionale dei Duchi d'Acquaviva" di Atri (Te) propone una ricchissima offerta di Master Classes (aperte a musicisti di qualsiasi nazionalità, senza limiti di età) e una nutrita e qualificata rassegna di Concerti di musica classica tenuti dai corsisti e dagli stessi docenti, che si terranno presso il Teatro Comunale e l'Auditorium S. Agostino. 

E' possibile iscriversi alle Master Classes in qualità di corsisti effettivi o uditori. Il numero massimo dei corsisti effettivi sarà stabilito dal docente della relativa Master Class. In caso di domande eccedenti la disponibilità del docente, sono previste audizioni per l'ammissione in qualità di corsisti effettivi. 

La quota di frequenza degli uditori è fissata nella misura del 25% della quota di frequenza effettiva. La domanda di iscrizione dovrà essere spedita (o inviata via e-mail all'indirizzo info@amicidellamusica2000.it) entro il 28 luglio 2012 (farà fede il timbro postale di partenza) all'Associazione "Amici della Musica 2000", Piazza S. Marina, 1 - 64032 Casoli di Atri (Te) Italia, completa in ogni sua parte e corredata da una foto formato tessera e dalla copia della ricevuta del versamento di € 50 relativo alla quota di iscrizione, da effettuare tramite vaglia postale intestato all'Associazione "Amici della Musica 2000", oppure con bonifico bancario intestato all'Associazione "Amici della Musica 2000", Iban IT73O0708676750000000301130, Codice Swift ICRAITRRU60. La quota di iscrizione verrà rimborsata solo in caso di annullamento della Master Class. 

I corsisti dovranno presentarsi alle ore 9 del giorno d'inizio della Master Class prescelta presso la segreteria del Festival, nella Scuola Primaria di Atri in Viale Umberto I, per ricevere le opportune informazioni, versare l'intera quota di frequenza e prendere contatto con il proprio docente. Le lezioni si terranno presso la Scuola Primaria, il Teatro Comunale e l'Auditorium S. Agostino. Per le Master Classes di strumenti ad arco e a fiato è prevista la presenza del pianista accompagnatore. 
Saranno messe a disposizione dei corsisti aule da studio provviste di pianoforte presso la Scuola Primaria. Ogni corsista dovrà provvedere al proprio leggio. I corsisti che si saranno particolarmente distinti, su segnalazione del docente, parteciperanno al Concerto finale della relativa Master Class. E' opportuno munirsi dell'abito da concerto. 
A tutti i corsisti verrà rilasciato un Diploma di Partecipazione.
Associazione "Amici della Musica 2000" Piazza S Marina, 1 - 64032 Casoli di Atri (Te) Italia 
tel. e fax (+39) 085 8709399 mob.             (+39) 338 5965700